Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Ruba cerchi in lega per 50mila euro nel Bresciano, 37enne polacco arrestato e condannato

lunedì, 7 dicembre 2020

Ghedi – Questa notte i carabinieri della Stazione di Ghedi, nel corso di un’operazione tesa a contrastare i furti nelle aree industriali della giurisdizioni, hanno proceduto all’arresto di U.P.K., 37enne cittadino polacco, gravato da specifici precedenti di polizia, colto in flagranza di furto aggravato.

carabinieri largeI carabinieri, intervenuti presso uno stabilimento della zona dove avevano notato dei movimenti sospetti, hanno sorpreso e bloccato il predetto che era intento ad accatastare sul campo adiacente la ditta, per facilitare il successivo trasporto con mezzi idonei, un considerevole quantitativo di cerchi in lega, prelevati dal cortile interno dello stabilimento dove si trovavano stoccati. L’uomo veniva anche trovato in possesso delle tronchese utilizzate per creare il passaggio nella rete perimetrale. Poco dopo i carabinieri recuperavano e restituivano alla ditta i 166 cerchi in lega per autovetture Porsche Cayenne e BMW5, del valore di circa 50mila euro.

Nel pomeriggio, il Tribunale di Brescia, dopo aver convalidato l’arresto, ha riconosciuto colpevole U.P.K. del reato condannandolo alla pena – sospesa – di un anno quattro mesi di reclusione e 300 euro di multa.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136