Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Rapinatore seriale finisce nella rete dei carabinieri nel Bresciano

venerdì, 13 novembre 2020

Visano – A Visano (Brescia) rapinatore seriale finisce nella rete dei Carabinieri: nei guai senegalese 25enne.

SERIE DI RAPINE
carabinieri controlli largeHa concluso il suo itinerario di rapine dove lo aveva iniziato. Il senegalese di 25 anni di Calvisano, dopo aver rapinato con un taglierino la BCC di Visano il 30 ottobre scorso e la UBI Banca di Visano il 3 novembre successivo, credeva di tornare inosservato alla UBI Banca di via Marconi a Visano.

Questa volta, però, uscito dalla filiale si è imbattuto nei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Desenzano del Garda che, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, lo hanno sorpreso mentre usciva dalla filiale con il taglierino ancora in mano e 2.400 euro in tasca e, dopo averlo immobilizzato, lo hanno tratto in arresto. Le indagini immediatamente condotte dai militari, con la collaborazione dei colleghi della Compagnia di Verolanuova, hanno permesso di attribuire in modo certo l’individuo ad altre due rapine avvenute nel comune di Visano grazie anche alle immagini dei sistemi di videosorveglianza ed ai riconoscimenti fotografici svolti.

Secondo le ricostruzioni, prima di commettere l’ultimo assalto aveva tentato di accedere in una serie di altri istituti nella bassa bresciana non riuscendo però nell’intento, fino a tornare oggi ancora alla BCC di Visano.

Il frutto delle rapine è di mille euro nella prima, 4mila la seconda e 2500 l’ultima. Il giovane, è stato associato alla casa circondariale di Canton Mombello dove si svolgerà l’udienza di convalida.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136