Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


I carabinieri chiudono un bar a Dello che non rispettava regole Covid-19

sabato, 5 settembre 2020

Dello – I carabinieri chiudono un bar che non garantiva il distanziamento sociale in occasione di una serata karaoke. Nell’ambito dei controlli per il rispetto della normativa sulla prevenzione alla diffusione del Covid-19, i carabinieri della Stazione di Dello (Brescia) hanno contestato ad un bar del paese la violazione prevista dall’ordinanza 590 della Regione Lombardia del 31 luglio scorso, che prevede la sanzione pecuniaria di 280 euro e la chiusura provvisoria di cinque giorni, in attesa di provvedimento definitivo del Prefetto di Brescia.

112 carabinieri largeIn particolare, il titolare del bar aveva organizzato una serata karaoke durante la quale il numero di avventori, sia nella stanza adibita all’evento musicale, sia nei pressi del bancone dell’esercizio commerciale, era superiore a quello consentito e non garantiva il rispetto del distanziamento sociale di almeno un metro. Il tutto in violazione delle linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” stilate dalla Regione Lombardia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136