Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Guida in stato di ebbrezza, ritirate patenti dalla PolStrada e 27 sanzioni per motociclisti sui passi altoatesini

lunedì, 24 agosto 2020

Bolzano – Nell’ottica del contrasto alle condotte indisciplinate dei motociclisti sui passi montani, numerose sono state le contestazioni effettuate nell’ambito dell’attività delle pattuglie dislocate ad ampio raggio nella Provincia. L’attività del fine settimana si è concentrata sui passi nell’area del Sarentino Renon e della Mendola, oltre che nelle valli Gardena, Badia e Pusteria.

polizia stradale montagnaSono stati controllati 73 motoveicoli, per un totale di 27 infrazioni contestate, tra cui principalmente eccessi di velocità, inosservanza della segnaletica orizzontale, sorpassi azzardati e irregolarità documentali. L’attività proseguirà anche nelle prossime settimane, con controlli mirati e decisi, al fine di prevenire e reprimere tutte quelle azioni indisciplinate, che pongono in serio pericolo la vita degli stessi motociclisti e degli altri utenti della strada, specialmente in un periodo come quello attuale, fortemente interessato dal traffico turistico estivo.

Nell’ambito di controlli specifici per prevenire l’incidentalità stradale dovuta all’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti, nella giornata di sabato invece, grazie al lavoro incessante delle pattuglie della Sezione, sono stati fermati e sanzionati due utenti della strada, colti alla guida in stato di ebbrezza alcolica.

Nel primo caso si trattava di un uomo, classe ’73, il quale veniva fermato alle ore 11 della mattina di sabato sulla SS12, località Laives. All’esito del controllo etilometrico, la persona fermata evidenziava un valore pari a 0,66 g/l. Nel primo pomeriggio della stessa giornata, allo stesso modo, veniva fermata un’altra persona, un uomo classe ’66, in località Sarentino che veniva sottoposto a alcoltest. Risultato: 0,69 g/l.

Per entrambi è scattato il ritiro della patente di guida, la sanzione del pagamento di una somma pari a 544 euro e la decurtazione di 10 punti. Le patenti di guida ritirate verranno sospese fino a un massimo di tre mesi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136