Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Furti su auto, arrestato ladro seriale dai carabinieri di Castrezzato

venerdì, 29 maggio 2020

Castrezzato – Furti su autovetture, arrestato ladro seriale. I carabinieri della Stazione di Castrezzato (Brescia), a seguito di numerose denunce di furto su auto in sosta nei comuni di Castrezzato e Castelcovati tra ottobre 2019 e febbraio 2020, hanno avviato un’indagine per individuare i responsabili.

Furti - carabinieri - BresciaI militari, attraverso l’utilizzo delle immagini delle videosorveglianze comunali, hanno individuato il responsabile a cui sono riusciti ad attribuire 15 furti ed illeciti prelievi bancari  e acquisti operati con le carte provento di furto. L’esito dell’indagine è stato trasmesso alla Magistratura che ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il malvivente identificato in un 27enne residente a Roccafranca, è stato individuato, grazie alla collaborazione dei carabinieri di Limbiate (Milano). Dalla perquisizione personale e domiciliare è stata rinvenuta parte della refurtiva consistente in 14 portafogli; sei borse; cinque paia occhiali; due telefoni cellulari.

I carabinieri hanno quindi tratto in arresto il giovane in esecuzione dell’ordinanza di custodia per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito/bancomat e condotto in carcere a disposizione della magistratura.

Spaccio di droga, arrestato dai carabinieri di Gussago.
I carabinieri della Stazione di Gussago (Brescia), durante il controllo del rispetto delle prescrizioni anti pandemia, hanno effettuato il controllo degli avventori di un bar del centro cittadino cogliendo quattro giovani del posto, di età compresa tra i 19 e i 29 anni, intenti a sniffare altrettante “strisce” di cocaina che avevano ordinatamente preparato sulla custodia di un CD.

La conseguente perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare modici quantitativi di hashish e marijuana e quasi cinque grammi di cocaina nella tasca dei pantaloni di uno di loro. Per due dei ragazzi è scattata una segnalazione in Prefettura, mentre per altri due una denuncia penale, rispettivamente per la detenzione della cocaina e per il possesso di un coltello.

I militari in un successivo controllo hanno trovato un 46enne del luogo con un grammo di cocaina. Dalla perquisizione dell’autovettura sono emersi 700 grammi di marijuana già confezionata in dodici singole confezioni di pellicola trasparente pronta per lo smercio.

La perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire 50 grammi di cocaina con alto grado di purezza oltre a strumenti per pesatura e confezionamento.

I militari hanno quindi tratto in arresto l’uomo per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e tradotto presso la casa circondariale di Brescia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136