Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Festa privata, schiamazzi e norme sulle mascherine: 42 sanzioni in provincia di Bolzano

lunedì, 24 agosto 2020

Bolzano – In Alto Adige controlli della Polizia di Stato sul rispetto delle disposizioni anti COVID-19: sanzionate 42 persone senza mascherina.

polizia bolzanoNella notte tra sabato e domenica, il personale della Squadra Volante della Questura di Bolzano, costantemente impegnato anche nei controlli sull’osservanza delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuava due interventi di rilievo in materia.

Nel primo caso, attorno, alla mezzanotte, erano stati segnalati musica ad altissimo volume e schiamazzi provenienti da un appartamento. Giunti in loco, gli operatori trovavano 13 giovani intenti a festeggiare, senza alcun riguardo per il riposo dei vicini e soprattutto senza alcun distanziamento tra loro nonché tutti privi di mascherina protettiva. Pertanto contestavano loro le relative violazioni e facevano cessare i disturbi.

Analoghe contestazioni, tra le altre, venivano poi mosse a carico di ben 29 persone, in gran parte giovani alticci, che verso le 01.30 non trovavano di meglio che cantare a squarciagola nello spazio antistante un locale pubblico di Oltrisarco, regolarmente chiuso, creando una situazione insostenibile per gli abitanti della zona.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136