Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Droga spedita ad anziana defunta e sequestrata dai carabinieri di Borgo Valsugana

martedì, 3 novembre 2020

Pergine Valsugana – I carabinieri della Stazione di Pergine Valsugana hanno sequestrato un pacco postale, contenente stupefacenti, diretto ad una signora 80enne, deceduta tre anni fa. L’attività è stata promossa dalla segnalazione di una dipendente del locale ufficio postale di via Bartolamei, la quale, notato un pacco che recava come destinataria una persona direttamente conosciuta dall’operatrice, ha attivato i Carabinieri della locale Stazione.

carabinieri largeI militari intervenuti sul posto, hanno ispezionato esternamente il plico, con le necessarie cautele, ma percepito l’odore riconducibile alla presenza di sostanze stupefacenti, d’intesa con la Procura della Repubblica di Trento, hanno proceduto al sequestro.

Una volta aperto l’involucro, secondo le procedure di sicurezza, hanno verificato che conteneva delle scarpette nere da bambina, al cui interno erano celati diversi involucri di hashish e marijuana, confezionati in piccoli pacchettini, pronti per la distribuzione, del peso complessivo di 35 grammi.

All’interno della scatola, una vera trousse per il piccolo spaccio, era presente anche un bilancino di precisione, riportante la scritta “te lo regalo io questo ne ha pesata di polvere”. Sono in corso ulteriori accertamenti, volti ad acclarare le responsabilità del mittente e individuare il reale destinatario.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136