Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Cosio Valtellino in lutto: ucciso da senzatetto don Malgesini

martedì, 15 settembre 2020

Cosio Valtellino – Ucciso da un senzattetto prete valtellinese. Stamani è stato rinvenuto, in piazza San Rocco a Como, privo di vita don Roberto Malgesini, 51 anni, originario di Cosio Valtellino (Sondrio). Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato ucciso – con una coltellata nella schiena – da un senzatetto, che si sarebbe già consegnato alle forze dell’ordine.

Don Roberto MalgesiniDon Roberto, da sempre, era in prima linea per difendere gli ultimi e, tra i tanti impegni, aveva quello di coordinare i volontari che distribuivano colazioni calde ai meno fortunati. Ordinato sacerdote nel 1998, era stato vicario prima a Gravedona e poi a Lipomo, dal 2008 era parroco a Como San Rocco

Il vescovo della Diocesi di Como monsignor Oscar Cantoni, recatosi a San Rocco appena appresa la notizia ha espresso “profondo dolore e disorientamento per quanto accaduto”. Stasera veglia in Cattedrale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136