QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Controllo del territorio: la Polizia di Stato denuncia un pregiudicato in Valtellina

sabato, 23 aprile 2016

Piantedo – Sono proseguite anche nella settimana che si sta concludendo le operazioni straordinarie di controllo del territorio effettuate dalla Polizia di Stato in Valtellina, con il concorso di pattuglie specializzate del Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di contrasto alla “criminalità diffusa”.Jpeg

Nel pomeriggio di ieri, durante un posto di blocco, effettuato nel territorio del comune di Piantedo, gli agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto, a bordo di un’autovettura, dondotta da un 34enne di Colico, un martello e tre tenaglie, di cui il conducente non ha saputo giustificare il possesso.

E’ emerso che il 34enne, pregiudicato, sottoposto a misura di sorveglianza speciale, era pure sprovvisto di patente di guida, revocatagli da alcuni anni, per cui nei suoi confronti, al termine degli accertamenti, è scattata la denuncia sia per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere che per guida senza patente.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136