Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Controlli dei carabinieri sul territorio e alla stazione di Brescia: raffica di sanzioni

giovedì, 20 agosto 2020

Brescia – Controlli dei carabinieri sul territorio. Alta l’attenzione sulla Stazione Ferroviaria di Brescia: ieri sera e fino a tarda notte, è stato svolto uno specifico servizio di prevenzione con l’ausilio dei riparati del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Cinofili.

Carabinieri - stazione - BresciaNel corso delle operazioni sono state controllate 85 persone e 28 veicoli nelle aree adiacenti alla Stazione ferroviaria.

Nell’ambito delle attività di verifica degli esercizi commerciali, sono stati controllati 2 locali ed entrambi i proprietari deferiti in sl per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro. I Carabinieri del NIL e del NAS hanno elevato complessivamente sanzioni amministrative per un importo di oltre 17mila euro.

Il servizio, che è stato svolto con la presenza di una Stazione mobile dei Carabinieri nel Piazzale della Stazione, si inserisce in un contesto più ampio di controlli in ambito cittadino, con particolare riferimento all’area della Stazione FS, nella quale, solo nel corrente mese di agosto, sono state controllate 200 persone e 90 veicoli ed elevate 12 contravvenzioni per violazioni del Codice della Strada. Inoltre, una fronte dei numerosi controlli agli esercizi pubblici svolti con supporto dei reparti speciali, sono stati denunciati 5 titolari o gestori per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro ed elevato un totale di oltre 51mila euro di sanzioni amministrative.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136