Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Brescia, operazione “Città sicura” della Polizia di Stato nei parchi cittadini e stazione

giovedì, 3 settembre 2020

Brescia – Operazione “Città sicura”, Polizia di Stato in azione nei parchi cittadini e stazione. Il servizio effettuato nella serata di ieri ha previsto l’impiego di diversi equipaggi della Questura, tra cui personale della Divisione Amministrativa, dell’Ufficio Immigrazione, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica congiuntamente agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e a personale della Polizia Locale.

polizia 2E’ stato impegnato personale dell’Unità Cinofila di Genova e di due cani poliziotti antidroga. I controlli effettuati hanno interessato principalmente via Lamarmora ed i parchi pubblici Pescheto e Gallo; le verifiche hanno permesso la identificazione di 111 persone, di cui 23 con precedenti di polizia, e controlli a 32 autoveicoli; inoltre sono state effettuate verifiche amministrative a 4 esercizi pubblici.

Inoltre, nel pomeriggio di ieri, in Via XX settembre, la Volante Carmine ha identificato un giovane gambiano di 26 anni, il quale si è da subito dimostrato insofferente alle richieste degli operatori della Volante. Tale atteggiamento ha insospettito gli agenti che, nonostante la resistenza del ragazzo, hanno approfondito il controllo.

I loro sospetti hanno trovato conferma in quanto il ventiseienne, già con precedenti penali per spaccio di droga, aveva occultato sotto i vestiti, diverse dosi di hascisc oltre, a denaro contante proveniente da attività di spaccio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136