Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


La 3Tre di Campiglio si rigetta in mischia: debutto a Parma fra golf e rugby

mercoledì, 11 settembre 2019

Madonna di Campiglio – A poco meno di quattro mesi dalla data dell’8 Gennaio 2020, quando sarà celebrata la 64a edizione della 3Tre, la Classica di Madonna di Campiglio ha scelto Parma per dare l’avvio, mercoledì 11 Settembre, al lungo ed emozionante viaggio promozionale che ormai porta il nome di “3Tre on Tour”.

rugbyNella foto, da sinistra: i giocatori delle Zebre Rugby Parma, la communication manager del Comitato 3Tre Loredana Bonazza, il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci e il Presidente dell’APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena Tullio Serafini alla presentazione della 3Tre a Parma.

La prima uscita stagionale di 3Tre ha vissuto sull’incontro fra vari sport: dalla mattina, il Percorso La Rocca del Golf del Ducato a Sala Baganza (PR) ha ospitato la prima 3Tre Golf Cup ha visto protagonisti oltre 100 appassionati in una splendida giornata di sole e divertimento. In serata, invece, il Parma Golf ha accolto la prima presentazione stagionale dell’evento dell’8 Gennaio, con gli interventi del Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci e del Presidente dell’APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena Tullio Serafini. Presenti alla serata, fra gli altri, anche il Delegato Provinciale del CONI Emilia-Romagna Antonio Bonetti, il Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della Federazione Italiana Golf Stefano Frigeri, il Presidente del CAE (Comitato FISI Appennino Emiliano) Giulio Campani ed il Consigliere del Comune di Pinzolo Monica Bonomini.

Il nostro viaggio riparte, ed è splendido ripartire in questo modo, fra tanti amici che vogliono bene a noi e alla 3Tre, appassionati di sci e di sport” – ha dichiarato un emozionato Lorenzo Conci. “Quest’anno la 3Tre festeggia i cinque anni dal rientro stabile nel calendario di Coppa del Mondo, un percorso ricco di soddisfazioni ma per il quale dobbiamo tanto non solo ad una grande squadra, quella del Comitato, ma anche al grande pubblico degli appassionati che ogni anno ci premia con il suo affetto e la sua presenza. Un ringraziamento speciale va ad amici come Mario Stegagno e Michele Bellino, a Michela Branchi ed al Direttore del Golf Del Ducato Alessandro Carrara che hanno reso possibile questa splendida giornata.”

La 3Tre è un fenomenale veicolo di promozione e di esposizione per il nostro territorio,” ha affermato Tullio Serafini, “e anche la nostra azienda è sempre più presente a fianco del comitato per rafforzare iniziative come il 3Tre on Tour, che quest’anno diventa ancora più ambizioso, impreziosendosi di prestigiose tappe internazionali.

Nella serata di presentazione c’è stato ampio spazio per i campioni dello sport: dopo l’emozionante racconto storico di Paolo Luconi Bisti, Ivano Edalini ha raccontato la sua indimenticabile vittoria sul Canalone Miramonti della stagione 1986/87, mentre ospiti speciali sono stati gli atleti delle Zebre Rugby Parma, compagine italiana di Celtic League che fra due giorni affronterà il primo impegno stagionale in amichevole con il Benetton Treviso.

Non a caso, il momento finale ha visto proprio i rugbisti ingaggiare una mischia con in palio l’ambito trofeo della Coppa del Mondo FIS, la sfera di cristallo appena rimessa in palio dal ritiro di Marcel Hirscher, e che anche quest’anno accompagnerà l’intero percorso del 3Tre on Tour.

Un percorso che riprenderà fra un mese esatto, quando sul palco del Teatro Sociale di Trento, nell’ambito del Festival dello Sport, saranno protagonisti Alberto Tomba, Gustav Thoeni ed il Presidente Lorenzo Conci. Le emozioni, c’è da giurarci, non mancheranno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136