Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, il licenziamento di Walter Pruner e il caso Kaswalder in Consiglio provinciale

martedì, 9 giugno 2020

Trento – Il licenziamento di Walter Pruner, dichiarato illegittimo dal giudice del lavoro di Trento e il caso del presidente Walter Kaswalder sarà posto all’inizio del Consiglio provinciale in calendario oggi. Si annuncia un debutto caldo e si attendono soprattutto le decisioni della maggioranza.

Consiglio Provinciale - TrentoL’assemblea delle Minoranze, preso atto della sentenza del Giudice del lavoro in merito alla questione del licenziamento del capo di gabinetto della Presidenza, ha deciso di porre la questione direttamente in aula oggi.

Poiché questo ultimo evento rimarca quanto già evidenziato dalle minoranze in più occasioni e già verificato a seguito di una lunga serie di episodi in cui è mancata la neutralità della Carica di Presidente del Consiglio provinciale, si attende che lo stesso presidente Walter Kaswalder prenda atto della sua posizione e dei fatti che lo riguardano, facendo una riflessione in merito“, si legge nella nota della garante dell’assemblea delle Minoranze, Paola Demagri.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136