Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Piani integrati d’area, i progetti finanziati in Lombardia

venerdì, 27 settembre 2019

Pisogne – La Regione Lombardia ha pubblicato questa mattina sul Bollettino Ufficiale la graduatoria relativa all’ammissione a finanziamento dei progetti integrati d’area, finalizzati a favorire percorsi di sviluppo dei sistemi rurali locali, attraverso l’integrazione degli attori pubblici e privati. Sono stati stanziati 12 milioni di euro per 11 progetti nelle province di Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova.

“Si tratta di risorse corpose e fortemente mirate allo sviluppo agricolo dei territori. La Regione Lombardia crede molto nell’agroalimentare come risorsa economica e ambientale e vogliamo essere al fianco dei soggetti pubblici e privati che sostengono questa filosofia” ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi.

I progetti coinvolgono una pluralità di soggetti, che si aggregano per sviluppare una strategia comune, perseguire obiettivi e realizzare iniziative condivise, finalizzate allo sviluppo territoriale, economico e sociale di un’area delimitata attraverso un accordo tra partner. Il progetto integrato d’area deve coinvolgere da 3 a 20 comuni, la composizione del partenariato (un capofila e i partner di progetto, di cui almeno il 50% imprese agricole) e le Operazioni da attivare e deve avere una durata non superiore a 36 mesi. . Gli obiettivi di progetto devono essere quantificabili e misurabili, con vantaggi attribuibili alle imprese agricole partecipanti e deve essere previsto un sistema di monitoraggio, di coordinamento e di comunicazione con l’amministrazione regionale.

Ecco l’elenco dei progetti finanziati:

MILANO

Mater alimenta urbes

CONSORZIO DISTRETTO AGRICOLO MILANESE 1.373.994,35 euro

L’agricoltura dei monaci

AGRICOLA 2000 SOCIETA’ COOP. PER AZIONI 451.644,46 euro

Biodistretto dei navigli

DISTRETTO NEORURALE DELLE TRE ACQUE DI MILANO 952.846,18 euro

CREMONA

Agricoltura sostenibile e valorizzazione delle risorse naturali nella fascia dei fontanili tra Oglio e Serio

AGROENERGIE VIDOLASCO 902.240,83 euro

Adda martesana tra acqua e terra

SOCIETA’ AGRICOLA MOSO 518.234,16 euro

BRESCIA

La franciacorta sostenibile

INRETE.IT – CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI 1.349.254,03 euro

Progetto Integrato d’area per lo sviluppo della bassa Valle Camonica

CISSVA CASEIFICIO SOCIALE DI VALLE CAMONICA E DEL SEBINO 1.696.864,83 euro

MANTOVA

Plus. Produzioni tipiche, territorio sostenibile e cooperazione

COOPERATIVA SAN ISIDORO SOCIETA’ AGRICOLA COOPERATIVA 1.095.910,37 euro

Terre e acqua. Il contributo dell’agricoltura alla sostenibilità

PARCO REGIONALE DEL MINCIO 526.790,14 euro

Valorizzazione del territorio dei prati stabili della valle del Mincio

LATTERIA AGRICOLA S. PIETRO 1.944.147,62 euro

BERGAMO

Piano integrato d’area bassa bergamasca

DISTRETTO AGRICOLO DELLA BASSA 1.343.731,59 euro



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136