Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Ferrovia Venosta: chiuso fino al 13 ottobre tratto Malles-Silandro

venerdì, 13 settembre 2019

Malles – Fino a domenica 13 ottobre 2019, compresa, la linea ferroviaria della val Venostaresterà chiusa al transito nel tratto fra Malles e Silandro. I lavori previsti sulla linea dovevano essere conclusi entro la fine di settembre, ma le recenti piogge hanno ritardato gli interventi sui binari nei pressi di Lasa. Di conseguenza il servizio sostitutivo bus tra Malles e Silandro resterà in vigore fino al 13 ottobre e così anche gli orari delle autolinee 273, 274 e 279 e la cadenza ogni mezz’ora dei treni in transito fra Silandro e Merano. Slitta di due settimane anche la messa in servizio della stazione ferroviaria di Stava.

Lunedì 14 ottobre la ferrovia venostana sarà riaperta completamente sull’intera tratta. I treni transiteranno con l’orario consueto, ovvero ogni ora, e nei giorni lavorativi con collegamenti aggiuntivi express ogni due ore.

Lavori sui binari

Durante l’estate si è provveduto alla rettifica di un tratto della linea ferroviaria e alla posa di nuovi binari nei pressi di Lasa. Si tratta di interventi legati all’elettrificazione della ferrovia della val Venosta. Le piogge delle scorse settimane hanno compromesso la solidità del terreno, tanto che non è stato possibile completare il basamento per la nuova linea nei termini preventivati, nonostante l’attivazione di turni di lavoro prolungati. Inoltre, si è dovuto smantellare e ricostruire ex novo un vecchio muro confinario.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136