Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Berzo Inferiore: il consigliere Bianchi chiede interventi sull’acquedotto

mercoledì, 15 luglio 2020

Berzo Inferiore – Nell’ultimo consiglio comunale di Berzo Inferiore (Brescia) è stato adottato il nuovo regolamento comunale, per sedute in modalità telematica, e discussi provvedimenti finanziari.

Walter BianchiLa minoranza, con il consigliere Walter Bianchi (nella foto) ha chiesto al sindaco dove venivano investiti i soldi che Regione Lombardia stanzia a fondo perduto per il piano emergenza Covid-19. Il sindaco Ruggero Bontempi ha indicato la sala cinema parrocchiale. Walter Bianchi ha fatto notare le notevoli rotture nell’ultimo periodo della rete dell’acquedotto e chiesto di preventivare interventi mirati, sostituendo quei tratti di acquedotto che risalgono agli anni 70/80 e proposto di destinare 100mila euro del fondo perduto Covid-19 alla rete idrica.

Inoltre il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per lo svolgimento delle sedute in modalità tematica. Il gruppo Grande Nord tramite il consigliere Bianchi ha chiesto la modifica dell’articolo 5, punto 4. “Il Sindaco e il Segretario comunale possono prendere parte alla seduta della Giunta o del Consiglio collegati in videoconferenza da una sede diversa dalla sede comunale“, che è stato modificato con “l’obbligo che il segretario comunale e il sindaco o chi copre il suo ruolo la presenza all’interno della sede comunale“. La modifica è stata approvata anche dalla maggioranza oltre che dalla minoranza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136