Ad
Ad


Serata della Protezione Civile e ringraziamento ai volontari del Bresciano

giovedì, 25 novembre 2021

Brescia – La Protezione Civile del Bresciano conta 156 organizzazioni, quasi un terzo in Valle Camonica e sul Sebino, si ritroverà oggi – giovedì 25 novembre – al Gran teatro Morato di Brescia nella serata promossa dalla Provincia di Brescia.
Il Consigliere delegato alla Protezione Civile della Provincia di Brescia, Antonio Bazzani, ringrazia la Protezione Civile “per il lavoro che ha svolto dall’inizio dell’emergenza epidemiologica Covid-19, l’Ufficio Protezione Civile si è prontamente attivato coordinando, insieme al C.C.V., il Volontariato di Protezione Civile nelle diverse attività di assistenza alla popolazione in sinergia con l’operatività avviata con l’apertura dei C.O.C. (Centri Operativi Comunali ) che si attivavano man mano nei Comuni. Sono state sin dal 25 febbraio 2020 garantite le principali attività di supporto e gestione degli aspetti logistici- amministrativi, attività che si è protratta ininterrottamente fino al 30 giugno. Analogamente è avvenuto con l’arrivo della seconda ondata di contagi dopo il periodo estivo”.

L’ATTIIVITA’ – Inoltre ha svolto un supporto alle strutture sanitarie del territorio – AREU – A.S.T – Aziende e Presidi ospedalieri, Case di Reclusione (Canton Mombello – Verziano), attraverso sopralluoghi scouting preventivi, attivazione Colonna Mobile, montaggio, gestione e manutenzione per tutta la durata delle fasi emergenziali, nonché smontaggio, di numerose strutture campali finalizzate alla realizzazione delle aree esterne al pronto soccorso, aree filtro pre-triage (rilevazione temperatura, valutazione del criterio epidemiologico, presenza/assenza sintomi, test diagnostici ecc.) presso le seguenti strutture ospedaliere: ASST Spedali Civile di Brescia, ASST Franciacorta Presidio ospedaliero di Chiari, ASST Franciacorta Presidio ospedaliero di Iseo, ASST Garda Presidio ospedaliero di Gavardo.
I DATI – La gestione giornaliera registro volontari attivati e richieste benefici di legge (circa 1850 volontari attivati sulle diverse giornate dal 25 febbraio ad oggi – attivazioni complessive 29.800 con punta massima di 664 volontari attivi (9 aprile); – gestione amministrativa (caricamento nel sistema informativo regionale) delle attivazioni e rilascio attestazioni, istruttoria sia delle richieste di rimborso materiali e mezzi impiegati dalle Organizzazioni del Volontariato che dai datori di lavoro previsti dall’art.39 -40 del D.Lgs 1/2018 – aggiornamento continuo cartografie e grafici di monitoraggio diffusione casi COVID sul territorio.

GLI SPORTELLI – Il sistema di protezione civile del Bresciano ha supportato inoltre il funzionamento degli “sportelli”, organizzati per facilitare e fornire informazioni alla cittadinanza; supporto logistico della Colonna Mobile Provinciale nell’approvvigionamento, trasporto movimentazione-distribuzione dei D.P.I. (mascherine, guanti camici disinfettanti), presso depositi e magazzini ASST; – assistenza informativa telefonica alla cittadinanza enti /istituzioni e amministrazioni  comunali; collaborazione e scambio informativo con i Centri Operativi Comunali (C.O.C.); gestione giornaliera registro volontari attivati e richieste benefici di legge (circa 150 volontari attivati sulle diverse giornate da febbraio ad oggi – attivazioni complessive circa 35.000 con punta massima di 225 volontari-giorno attivi (giornata di aprile); gestione amministrativa (caricamento nel sistema informativo regionale) delle attivazioni – rilascio attestazioni, istruttoria sia delle richieste di rimborso materiali e mezzi impiegati dalle Organizzazioni del Volontariato, che delle richieste di rimborso dai datori di lavoro previsti dall’art.39 -40 del D.Lgs 1/2018;

Alla data del 15 novembre scorso le O.d.V. presenti sul nostro territorio bresciano sono 156, di cui 154 organizzazioni di Volontariato operative, così suddivise: 63 Gruppi Comunali,  87 Associazioni e 4 Gruppi Intercomunali.

Oggi – giovedì 25 novembre – al Gran teatro Morato di Brescia serata della Protezione Civile (nella foto Bazzani)Grazie ai volontari della Protezione civile” con le organizzazioni di volontariato bresciane.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136