Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


La Comunità Montana di Valle Camonica ha premiato sportivi e team

venerdì, 26 marzo 2021

Breno – La Comunità Montana di Valle Camonica ha assegnato i premi al merito sportivo 2020 a 30 atleti e sportivi camuni che hanno conquistato importanti risultati a livello regionale, nazionale e internazionale lo scorso anno. A Maurizio Gatti è andato il Premio Cuore Amico.

L’assessore allo Sport della Comunità Montana, Massimo Maugeri (nella foto) ha spiegato che “il premio è un messaggio per tutti i giovani sportivi della nostra valle”.

I premiati:
Karate : Giulio Sembinelli di Esine e Letizia Carè di Pian Camuno
Karate kumite: Aurora Pendoli di Ossimo e Giacomo Bontempi di Cividate Camuno
Enduro: Lorenzo Dassa di Capodiponte
Enduro regolarità: Cristian Cervetto di Esine
Bike trial: Fabio Mazzola e Diego Mazzola di Cividate Camuno e Alessio Bonomelli di Piancogno
Trial: Mirko Pedretti di Bienno
Motociclismo: Matteo Bonetti di Esine
Tiro a volo: Samuele Faustinelli di Pian Camuno
Arrampicata sportiva: Michele Scarlatti di Piancogno
Sci Alpino: Nadia Finini di Esine e Mattia Savardi di Sonico
Inline Alpine: Mattia Pe di Pian Camuno
Sci nordico: Fabrizio Poli di Vezza d’Oglio
Atletica leggera: Francesco Agostini di Losine; Francesco Pernici di Niardo; Samira Manai di Niardo; Paolo Gosio di Cividate Camuno; Nicola Morosini di Angolo Terme; Monica Biasini di Darfo; Giovanni Filippi di Darfo; Roberto Rigali di Borno; Paola Poli di Vezza d’Oglio e Chiara Stefani di Losine
Tennis tavolo: Giada Ducoli di Esine; Alice Galli di Angolo Terme e Maria Tognali di Bienno.

Squadre: Karate Master Rapid SKF Cbl, Motoclub Sebino e Vallecamonica Kickboxing.26



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136