Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Rovereto, nuoto indoor: grande successo per il trofeo internazionale Meroni

Rovereto - Vanno in archivio il 38° Trofeo Internazionale “Enrico Meroni” e il 37^ Coppa Sprinters “Amici Nuoto Riva”. Il nuoto italiano torna in vasca con il primo evento indoor della stagione, il 38° Trofeo internazionale "Enrico Meroni" più longevo meeting regionale ed il più prestigioso organizzato da Amici Nuoto Riva con la collaborazione di Leno 2001 è andato in scena il 17 e 18 ottobre al centro natatorio di Rovereto è stato impreziosito da 7 nuovi record. Tra le squadre ha primeggiato Aquapolis Bassano del Grappa al primo successo nell'albo d'oro della manifestazione con 387 punti, seguita da Amici Nuoto Riva (258) e Virtus Buonconvento (226,50).


A livello individuale i protagonisti sono stati Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) e Luca Todesco (Imolanuoto), entrambi vincitori della finale sui 50 stile libero che ha assegnato la 37a Coppa Sprinters "Amici Nuoto Riva" con 26.14 e 22.60. In particolare Luca Todesco raccoglie il testimone da Marco Orsi vincitore consecutivamente delle ultime 6 edizioni.


Nello specifico l'atleta toscana ha collezionato di 11 medaglie d'oro individuali e 3 record della manifestazione nei 200 stile libero (2.01.57) e 50/200 rana (31.22 e 2.31.77), mentre Todesco di origini trentine ha dominato nei "suoi" 50 e 100 farfalla (23.84 e 53.85) distanze in cui è salito sul podio anche ai campionati italiani. Si è messo in luce anche Fabio Laugeni (Virtus Buonconvento) con quattro successi individuali a cui si aggiungono i 2 record nei 100 e 200 dorso (54.22 e 2.00.02).

Gli altri record sono stati dello svizzero Gianluca Cremona (Swimming Team Savosa) nei 400 misti con 4.28.65 e nella staffetta 4x50 mista mixed della Virtus Buonconvento composta da Laugeni, Marco Barsotti, Marina Luperi, Angiolini con 1.48.02.


Nella classifica combinata del Grand Prix che premia la polivalenza degli atleti nelle loro tre migliori gare ha visto i successi di Lisa Angiolini (2278 punti Fina) e Luca Todesco (2213), al secondo posto doppietta Imolanuoto con Alessia Ferraguti (2095) e Lorenzo Scalini (2188), al terzo posto Letizia Baldessari (2033) per il Team Nuoto Trento e Fabio Laugeni (2086). Novità di questa edizione è stata l'introduzione della miglior prestazione alla memoria del cav. Ignazio De Zuani nei 50 rana, recentemente


scomparso, conosciuto nel mondo del nuoto trentino e compagno di nuotate di Enrico Meroni nel canale della Rocca di Riva. Al maschile la targa è andata al campione italiano cadetti della distanza Luigi Mariani (Imolanuoto) con 28.45 e al femminile a Lisa Angiolini, i premi sono stati consegnati dalla figlia Laura e dalla nipote Nicole presenti alla manifestazione come ufficiali di gara. Sempre a livello assoluto da segnalare la tripletta nei 50/100/200 dorso della roveretana Maddalena Foradori (2001 Team).


Nella categoria ragazzi i plurivincitori sono stati Daniele Fasan (Roncadenuoto) nei 50/100 stile libero e 100 dorso, Lucia Bortolotti (Amici Nuoto Riva) nei 100 stile libero e 100 dorso, Cristina Penta (Buonconsiglio Nuoto) nei 50 stile libero e 100 farfalla; mentre nei 100 rana l'oro è andato a Christian Serra (2001 Team Rovereto).


La miglior prestazione esordienti "Laura Ferroni" se la sono aggiudicata i vincitori dei 50 stile libero Aurora Amicone (Amici Nuoto Riva) con 32.85 e Francesco Alberti (Aquapolis) con 27.83. Per Amicone doppietta d'oro a cui aggiunge i 100 stile libero, così come per la compagna di squadra Martina Casillo nei 100 rana e 100 farfalla. Tra gli esordienti A due ori per Nicola Micheli (Rari Nantes Valsugana) nei 100 stile libero e 100 dorso. Tra gli esordienti B tripletta di Leonardo Pesavento (Team Nuoto Calusco) nei 50 stile libero/rana/dorso e doppietta di Virginia Lazzarotto (Aquapolis) nei 50 stile libero e dorso.

Ultimo aggiornamento: 20/10/2020 00:01:49
POTREBBE INTERESSARTI
L'inflazione ha ridotto del 15% il potere d'acquisto
Bene tra le donne Bruna Ferracane e tra gli uomini Paco Cottone, Marco Casagrande e Pietro Massini
Al via l’evento di WHOOP UCI Mountain Bike World Series: programma gare ed eventi
Eventi sportivi e occasioni di relax e intrattenimento nel comprensorio
Domenica al via il primo dei cinque turni previsti per l'estate 2024
Rilancio del territorio predisposto da Comune, Apt e Folgariaski
ULTIME NOTIZIE
Promossa da Asst di Valcamonica su quattro aree tematiche