Ad
Ad
Ad

Skiarea Ponte di Legno-Tonale, Bertolini: “Prime piste aperte, altre si aggiungeranno a breve”

venerdì, 2 dicembre 2022

Ponte di Legno-Tonale – E’ iniziata oggi – con l’apertura degli impianti al Passo del Tonale – la stagione invernale nel comprensorio Ponte di Legno-Tonale. Bar, ristoranti e hotel aperti e da domani sono attesi i primi arrivi di turisti. L’anteprima, con gli appassionati che avevano raggiunto la Valbiolo nello scorso fine settimana e si sono divertiti sulla pista Tonale Occidentale, ha avuto una buona affluenza e da questo weekend il divertimento è assicurato. Le piste sono preparate al meglio, da domani ne saranno aperte 11, sempre in Tonale, mentre dal ponte di Sant’Ambrogio e Immacolata, grazie alle basse temperature, altre piste si aggiungeranno nell’intero comprensorio.

VIDEO

Abbiamo aperto la stagione invernale – spiega Michele Bertolini (nel video), direttore del consorzio Pontedilegno-Tonalee puntiamo ad accrescere l’attrattività del nostro territorio: ci attendono mesi intensi e coinvolgenti con un fitto programma di appuntamenti agonistici sportivi di rilievo internazionale ed eventi di richiamo per le famiglie”.

Dicembre sarà il mese degli appuntamenti sportivi internazionali. Il 10 dicembre è in calendario in piazza XXVII settembre a Ponte di Legno (Brescia) l’inaugurazione ufficiale con il tradizionale “Winter Opening Party”.

Le piste delle quattro ski area (Ghiacciaio Presena, Passo Tonale, Ponte di Legno e Temù) sono 41 complessivamente e di ogni tipologia, collegate in un unico carosello di oltre 100 chilometri e servite da 30 impianti. Un unico skipass che da quest’anno si fa “smart”, con sconti dinamici a vantaggio dei più rapidi (non sugli sci ma sulla tastiera). L’iniziativa – una delle novità dell’inverno 2022/23 del comprensorio – consente di accedere alle 4 ski area con un risparmio fino al 25% rispetto al prezzo di listino per chi arriva primo, visto che il numero a disposizione è limitato.

di A. Pa.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136