Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Maltempo e neve di primavera sulle alpi, perturbazione fino a martedì: le previsioni meteo

domenica, 11 aprile 2021

Passo Tonale – Il maltempo e le basse temperature del weekend hanno riportato la neve a quote medie sull’arco alpino, interessato dal transito di un ampia saccatura di origine atlantica che determina una significativa fase perturbata che si protrarrà anche nelle prossime ore prima del ritorno del bel tempo previsto per mercoledì.

Per domani in Trentino si attendono precipitazioni diffuse da deboli a moderate al mattino, forti e persistenti al pomeriggio; il limite delle nevicate rimarrà perlopiù fra 1400 e 1600 metri, ma sarà in graduale calo nel corso della serata e notte intorno a 1200 metri. Martedì mattina precipitazioni residue perlopiù deboli sparse con possibilità di qualche spolverata nevosa anche intorno a 800-1000 metri, più probabile nelle zone alpine orientali.

Complessivamente dovrebbero cadere a fondovalle dai 30 ai 60 mm di pioggia, accompagnati da forti venti, prima da sud-est e poi da nord, che potranno toccare localmente anche i 70 km/h con aumento del pericolo valanghe su gran parte dell’arco alpino.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136