Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sci alpino, Coppa del Mondo a Santa Caterina Valfurva: slalom gigante maschile

venerdì, 4 dicembre 2020

Quando:
5 dicembre 2020@10:55–11:55 Europe/Rome Fuso orario
2020-12-05T10:55:00+01:00
2020-12-05T11:55:00+01:00

Tutto è pronto a Santa Caterina Valfurva per la due giorni di Coppa del Mondo. Il programma è stato confermato e quindi domani mattina alle 10.30 scatterà la prima manche del gigante maschile che vedrà cimentarsi sulla Deborah Compagnoni i più forti interpreti della disciplina pronti a darsi battaglia per conquistare vittorie, piazzamenti e punti importanti per la classifica di specialità e per quella generale di Coppa del Mondo. C’era il timore che la neve, scesa copiosa nel pomeriggio e prevista in grande quantità in serata, potesse far slittare di 24 ore la disputa della prima gara, con conseguente spostamento del secondo gigante nella giornata di lunedì. Le condizioni meteo previste per la giornata di domani, con neve solo nel pomeriggio, permettono di sperare in uno svolgimento del gigante, come da programma ma la FIS si riserva di prendere una decisione definitiva solo nella mattinata, poco prima del via della prima manche del gigante prevista per le 10.30.  “Sebbene sia prevista tanta neve nel corso della nottata, domani mattina confidiamo di riuscire a far disputare la gara anche perché le condizioni dovrebbero migliorare – dice Markus Waldner, direttore della Coppa del Mondo maschile -. Sarà una lunga nottata di lavoro però l’organizzazione ha tanti uomini in pista e siamo fiduciosi per domani mattina”.

La prima manche verrà tracciata da un allenatore croato e la seconda da uno svizzero.

Gli azzurri sono pronti a dare battaglia per riuscire a centrare un risultato importante in una gara di “casa”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136