Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Mercoledì, 7 giugno 2017

Uffici postali: il Consiglio di Stato boccia la chiusura. Caparini: "Anche Palazzo Spada dà ragione a battaglie Lega Nord"

Darfo - Con la sentenza 2140/2017 la sesta sezione del Consiglio di Stato dà ragione ai comuni e fissa definitvamente il principio secondo cui l'esigenza di assicurare l'equilibrio economico del servizio non può essere criterio sufficiente a motivare le chiusure o le riduzioni degli orari di apertura.

Soddisfatto Davide Caparini, parlamentare della Lega Nord, da sempre in prima linea a difesa dei piccoli uffici postali.


"Finalmente - spiega Caparini - anche il Consiglio di Stato dà ragione alle battaglie della Lega mettendo nero su bianco i principi che devono regolare il servizio postale ed evidenziando la necessità di valutare caso per caso l'impatto della chiusura degli uffici postali sulle collettività interessate, avendo riguardo alle situazioni altimetriche, alla composizione della popolazione e ai disagi per la stessa, alla percorribilità delle strade, alle difficoltà di spostamento anche in relazione alla situazione del trasporto pubblico locale e al fatto che le reti postali assicurano la coesione socio-economico-territoriale. Né l'economicità del servizio né la distanza minima sono quindi requisiti sufficienti alla chiusura di un ufficio postale, ma occorre sempre e comunque effettuare un'istruttoria completa e approfondita, che deve comprendere un effettiva interlocuzione con gli enti locali e che tenga conto anche delle specificità della situazione locale".

Ultimo aggiornamento: 07/06/2017 00:01:15
POTREBBE INTERESSARTI
Regione Lombardia ha approvato testo, gli ambiti coinvolti nelle varie province
Dal 2 al 5 maggio la quarta edizione del festival di letteratura per bambine e bambini, ragazze e ragazzi
ULTIME NOTIZIE
Parigi - Conformemente al regolamento dell'Union Cycliste Internationale, le 15 squadre del'UCI Women's WorldTeams sono...
Europei di corsa a ostacoli in Italia per la seconda volta