Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Variante di Loppio, vertice in Provincia su lavori e viabilità

giovedì, 15 luglio 2021

Mori – Variante di Loppio, confronto fra Provincia e Comune di Mori (Trento). Il presidente Maurizio Fugatti ha incontrato il sindaco di Mori, Stefano Barozzi, accompagnato dal vicesindaco Nicola Mazzucchi. Fra i temi affrontati quello relativo agli interventi in materia di viabilità sul territorio del Comune di Mori. Presenti gli ingegneri Mario Monaco e Luciano Martorano e il dirigente Giovanni Gardelli dell’Umst Enti locali. 

Il presidente Fugatti ha confermato il finanziamento per 25 milioni di euro relativi all’intervento, suddiviso in varie unità funzionali, di potenziamento e messa e sicurezza del collegamento fra Loppio e la Val di Ledro nel tratto Mori – Passo S. Giovanni.
L’attenzione si è focalizzata sulla variante di Loppio che assorbe circa 12 milioni del finanziamento complessivo, ritenuta dal sindaco e dall’Amministrazione comunale prioritaria per l’intera tratta stradale della statale 240 tra Mori e Passo San Giovanni, sia ai fini della sicurezza, sia ai fini della scorrevolezza dei flussi veicolari.

I tecnici hanno illustrato brevemente l’opera specificando che sono in corso degli approfondimenti di natura tecnica per risolvere le problematiche legate alla falda acquifera. Relativamente allo sviluppo della progettazione, si prevede, terminati gli approfondimenti tecnici, di poter redigere il progetto definitivo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136