Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Università di Trento: Giorgini, Gozzi, Cortese confermati direttori di dipartimento

giovedì, 22 luglio 2021

Trento – Ultima tornata di elezione al vertice nei dipartimenti dell’Università di Trento. In questi giorni si sono svolte infatti le elezioni dei direttori di dipartimento a Ingegneria e Scienza dell’informazione (12 luglio), Lettere e Filosofia (15 luglio) e Giurisprudenza (20 luglio). E si tratta in tutti e tre i casi di riconferme. Foto di Giovanni Cavulli.

Paolo Giorgini è stato confermato direttore del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’informazione con 45 voti a favore. I votanti sono stati 45 su 60 aventi diritto. Originario di Recanati, Giorgini è professore ordinario di Sistemi di elaborazione delle informazioni ed è in UniTrento dal 1998.

Conferma al vertice anche a Lettere e Filosofia, dove Marco Gozzi, ordinario di Musicologia e Storia della musica, ha ricevuto 78 voti a favore su 91 espressi con 13 schede bianche. I votanti sono stati 91 su 109 aventi diritto. Nato a Levico, Gozzi insegna all’Università di Trento dal 2007.

Le elezioni a Giurisprudenza sono state le uniche a svolgersi nella modalità tradizionale, in presenza. Anche in questo caso il direttore uscente, Fulvio Cortese, si è visto riconfermato dal risultato delle urne. Ha ricevuto 77 voti a favore su 81 espressi, con 2 schede bianche e 2 nulle. I votanti sono stati 81 su 95 aventi diritto. Nato a Bassano del Grappa, Cortese insegna Diritto amministrativo all’Università di Trento dal 2002. Per i neoeletti l’incarico avrà inizio dal primo ottobre e durerà per tre anni, fino al 30 settembre 2024.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136