Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Sentenza Corte dei Conti: Trento, legittimi i finanziamenti del Comune all'APT

Trento - La Corte dei Conti ha assolto la dirigente comunale Clara Campestrini escludendo qualsiasi ipotesi di danno erariale per le casse comunali.

I finanziamenti concessi all’APT sono stati erogati in base alla normativa comunale vigente, rispettando puntualmente e rigorosamente la procedura prevista.


E’ stato inoltre pienamente dimostrato in giudizio che i contributi concessi dal Comune ad APT sono stati dall'Azienda correttamente destinati all'attività istituzionale.


La Corte dei Conti con la sentenza depositata il 30 ottobre 2020 "esclude la responsabilità amministrativa per accertata insussistenza del danno, (..) la violazione degli obblighi di servizio, il dolo e la colpa grave" e dispone anche il rimborso delle spese legali.

Ultimo aggiornamento: 02/11/2020 11:38:35
POTREBBE INTERESSARTI
Già presentato, assumerà il ruolo il prossimo 1 giugno
Predazzo (Trento) - Sono otto le offerte per la realizzazione del padiglione Musto del Villaggio olimpico presso la...
Il programma degli appuntamenti che danno voce alle imprese e istituzioni locali della provincia
Edolo (Brescia) - Doppio appuntamento per il Polo Unimont, uno a Edolo e l'altro a Roma. Il primo è in calendario domani...
E' la decana del Sebino, mitragliata nel 1944 con i simboli e le chiodature rimaste fino ad oggi
ULTIME NOTIZIE
Il 38enne milanese con altri tre amici era salito dalla Diavolezza