Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Sondrio, incontro sul tema dell'ambiente

Partendo dal messaggio di Papa Francesco

Sondrio - Partendo dalle suggestioni pastorali di Papa Francesco e dalle indicazioni della Settimana sociale di Taranto (2021), Caritas Diocesana, Pastorale Sociale del lavoro e della tutela del creato, con ACLI, CISL, Adiconsum Sondrio, in collaborazione con “ènostra” e con la partecipazione del Settimanale della Diocesi, propongono un momento di riflessione e confronto sui temi della conversione ecologica, la costruzione del bene comune dal basso, la partecipazione democratica e corresponsabile delle nostre comunità, con particolare attenzione ai temi della transizione ecologica, della povertà energetica e i possibili sviluppi legati all’implementazione della CER(S), comunità energetiche rinnovabili (solidali).

Le realtà promotrici vorrebbero condividere con le comunità, con i territori, con le amministrazioni non solo la sensibilità e l’attenzione verso i temi della transizione ecologica. Ma in particolare condividere linee e progetti, che, aprano possibilità di investimento e rinnovamento verso la realizzazione di una società più equa, giusta, solidale, con uno sguardo ai nostri stili di vita e all’inclusione delle fasce più deboli.

Si ritiene importante, pertanto, l’interesse e l’affiancamento anche delle parrocchie in questo percorso che evidenzia un modo concreto di riaffermare “l’ecologia integrale” proposta dalla pastorale sociale della Chiesa come nuovo modello di sviluppo umano e sostenibile.
L’obiettivo è quello di riuscire a favorire la nascita di un processo che, partendo da una scelta di mercato consapevole sulle fonti energetiche, possa generare la fraternità e l’inclusione sociale, migliorando i legami territoriali e la coesione tra le persone.

Per questo si vuole iniziare un percorso che, con la nuova regolamentazione del mercato tutelato a partire dal 30 giugno, offra l’opportunità di riflettere su scelte consapevoli promuovendo l’approvvigionamento da fonti rinnovabili e in prospettiva poter guardare alla costituzione di comunità energetiche a Sondrio venerdì 31 maggio, alle 18, nel salone parrocchiale della Beata Vergine del Rosario è previsto un primo incontro dal titolo “Energia: sceglierla, generarla, condividerla: dal mercato tutelato alla tutela del creato”.

Aprirà l’incontro don Andrea Del Giorgio, direttore dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale Sociale del lavoro e della Custodia del creato, sul tema “La Chiesa che condivide la tutela del creato: un bene comune”.

A seguire interverrà Mauro Rovaris, responsabile per a provincia di Sondrio di Adiconsum Lombardia: “Il mercato che cambia”.

Chiuderà l’incontro Giacomo Prennushi, referente “ènostra” con un intervento dal titolo: “Cambiare il mercato”.
Ultimo aggiornamento: 24/05/2024 06:34:22
POTREBBE INTERESSARTI
L'inflazione ha ridotto del 15% il potere d'acquisto
Promossa da Asst di Valcamonica su quattro aree tematiche
In programma sabato 29 giugno dall'Ordine degli Agronomi e Forestali di Brescia, iscrizione entro il 24 giugno
Organizzato da don Battista Dassa e dal gruppo "Dio cammina a piedi"
Al via l’evento di WHOOP UCI Mountain Bike World Series: programma gare ed eventi
Gli incontri organizzati dall'associazione LOntàno Verde
ULTIME NOTIZIE
Bene tra le donne Bruna Ferracane e tra gli uomini Paco Cottone, Marco Casagrande e Pietro Massini