Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Orso, scontro totale in Trentino tra amministratori e animalisti

Trento - Scontro totale sull'orso. Ieri 1500 trentini in piazza, tra cui numerosi sindaci, per chiedere piena libertà sulla gestione dell'orso, oggi in 500 hanno sfilato davanti al Casteller per chiedere di liberare l'orso.

Due visioni diverse.


La battaglia è totale: nell'affollata manifestazione di ieri lo slogan era "Prima noi, poi i grandi carnivori". In uno striscione che apriva la manifestazione dei 1500 partecipanti si leggeva: "Noi lavoriamo e paghiamo le tasse per scuola, salute, strade sicure, cura degli anziani e sicurezza, non per progetti di orsi e lupi". In un altro cartello si leggeva la scritta: "Liberi di correre nei nostri boschi. Un pensiero per Andrea".


Oggi con SCOBI - Collettiva Oltre i Binari in 500 hanno manifestato il dissenso verso questa gestione dei grandi carnivori trentini e a sostegno della Campagna StopCasteller. Ora si attende la decisione del Tar sull'ordinanza di Fugatti, in calendario il 25 maggio.

Ultimo aggiornamento: 21/05/2023 18:36:25
POTREBBE INTERESSARTI
Roma - Esame di maturità per 526.317 studenti italiani, poco più di 8mila bresciani, di cui 1.200 tra Valle Camonica,...
Cles (Trento) - Domani - giovedì 20 giugno, alle 18 - si alzerà il velo a Cles sulla nuova mostra “Valentino Ruatti....
Venerdì 21 giugno "Yoga day", sabato 22 lo spettacolo "Mago per svago"
Finanziati da Regione Lombardia tre progetti della Cooperativa di Bessimo
La professoressa Anna Giorgi parteciperà a una tavola rotonda
ULTIME NOTIZIE
Sondrio - Maltrattamemnti sulla moglie, imprenditore valtellinese arrestato. Il 35enne è accusato di stalking e lesioni....
Brescia - Un insegnante di religione residente nel Bresciano è stato arrestato per pedopornografia. L'inchiesta della...
Ardenno (Sondrio) - Test doveva essere e test è stato. Manuel Bracchi, in coppia con Debora Fancoli, ha chiuso in ottava...