Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Olimpiadi, l’Alto Adige aderisce alla Fondazione Milano-Cortina 2026

martedì, 3 dicembre 2019

Bolzano – L’Alto Adige aderisce alla Fondazione Milano-Cortina 2026. Sarà il direttore generale di IDM Alto Adige, Erwin Hinteregger, il rappresentante dell’Alto Adige all’interno della Fondazione Milano-Cortina 2026. Lo ha deciso questa mattina (3 dicembre) la Giunta provinciale dando il via libera all’adesione della Provincia di Bolzano all’ente senza scopo di lucro che svolgerà le attività di gestione, organizzazione, promozione e comunicazione delle Olimpiadi invernali 2026. “Su mia proposta – ha sottolineato Kompatscher – è stata apportata una modifica allo Statuto che inserisce una sorta di diritto di veto per tutti gli enti territoriali in caso di variazioni al budget o di spostamenti di venues”. erwin hinteregger Foto- ASP:Barbara FranzelinFoto di ASP/Barbara Franzelin.

CdA della Fondazione con 22 membri

Il CdA della Fondazione sarà composto da 22 persone: oltre al presidente e al consigliere nominato dal Ministero dello Sport vi saranno 10 membri di CONICIO e Comitato paralimpico e altri 10 in rappresentanza degli enti territoriali, 5 dell’area lombarda e 5 dell’area dolomitica. 2 saranno nominati dal Comune di Milano, 2 dalla Regione Lombardia, 1 congiuntamente da Milano e Lombardia, 1 dal Comune di Cortina d’Ampezzo, 1 dalla Regione Veneto, uno congiuntamente da Cortina e Veneto, 1 dalla Provincia di Bolzano e 1 dalla Provincia di Trento.

Kompatscher al kick-off di Milano-Cortina 2026

Martedì 10 dicembre, nel frattempo, il presidente Arno Kompatscher parteciperà a Milano all’Orientation Seminar organizzato da CIO e CONI: si tratta del kick-off delle Olimpiadi invernali nel corso del quale verranno presentate le visioni e gli obiettivi di Milano-Cortina 2026. Kompatscher, assieme al governatore trentino Maurizio Fugatti, sarà il protagonista di uno dei numerosi panel di discussione. A rappresentare l’Alto Adige saranno presenti a Milano come relatori anche la leggenda dello slittino Armin Zöggeler e la segretaria generale del Comitato organizzatore dei Mondiali di biathlon di Anterselva, Erika Pallhuber.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136