Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica, definita la data per la seconda consegna straordinaria passaporti

mercoledì, 24 giugno 2020

Darfo Boario Terme – La Questura di Brescia in collaborazione con la Comunità Montana di Valle Camonica ha definito per tutti i cittadini residenti nei 40 Comuni della Comunità Montana di Valle Camonica che lunedì 6 luglio dalle 17 alle 20 presso la sede della Comunità Montana di Valle Camonica, in Piazza Tassara a Breno (Brescia) si terrà una seconda ed ultima consegna “straordinaria” dei passaporti emessi nei mesi scorsi e derivanti da appuntamenti prenotati sia per lo sportello passaporti presso il Distaccamento Polizia Stradale di Darfo Boario Terme sia presso l’Ufficio Passaporti della Questura di Brescia.

Polizia Stradale Darfo Boario Terme GdvGli utenti dovranno avere con se obbligatoriamente la carta d’identità ed eventualmente la ricevuta che è stata loro consegnata al momento della presentazione delle istanze. Nel caso in cui il titolare sia impossibilitato a venire può delegare un’altra persona, la quale dovrà essere in possesso dell’atto di delega e copia della carta identità del delegante.

Qualora il passaporto non venisse ritirato in questa data, lo stesso potrà essere ritirato a Brescia presso l’Ufficio Passaporti della Questura di Brescia oppure potrà essere richiesta spedizione a domicilio tramite assicurata, del costo di 9,05 euro da pagare al momento del ritiro, inviando mail a uffpassaporti.quest.bs@pecps.poliziadistato.it nella quale andranno indicate le proprie generalità, l’indirizzo di spedizione, un numero di telefono dove eventualmente contattare l’interessato ed allegare copia della carta d’identità



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136