Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Situazione impianti sciistici, Roda (presidente FISI): “Definire al più presto le regole per riaprire”

lunedì, 26 ottobre 2020

Trento – La Federazione Italiana Sport Invernali tramite una nota del presidente Flavio Roda (foto di repertorio @Pentaphoto) fa sentire la sua voce chiedendo al più presto linee guida per aprire gli impianti sciistici, chiusi al momento dal Governo tramite Dpcm.

roda pentaphotoVa subito fatto un grande sforzo da parte del Governo, del Comitato tecnico scientifico, delle Regioni, a cui è stata affidata la materia, perché si definiscano al più presto le linee guida per permettere la riapertura anche ai turisti degli impianti sciistici.

Il mondo degli sport invernali garantisce lavoro a centinaia di migliaia di persone con un indotto notevole sul Pil del Paese. In più, nel nostro sport è impossibile contagiarsi sulle piste, vista l’attrezzatura che ogni sciatore veste per proteggersi dal freddo. Va fatta attenzione alla base degli impianti e nei rifugi, ma sono situazioni che sono assimilabili all’ingresso in un supermercato o in un bar: esistono regole ben precise ed è sufficiente rispettarle“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136