Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Paspardo, annullata la tradizionale sagra della castagna

martedì, 6 ottobre 2020

Paspardo – La tradizione sagra della castagna di Paspardo (Brescia) è sospesa. Vista la delicata situazione di emergenza sanitaria, e l’impossibilità di garantire delle condizioni di sicurezza a tutela di visitatori, espositori e organizzatori, il Comitato Organizzatore ha deciso di sospendere l’edizione 2020 dell’evento che fa da richiamo nel secondo weekend di ottobre per migliaia di turisti (nella foto l’edizione dello scorso anno della sagra della castagna).

Paspardo- festa castagnaIntanto Paspardo punta al rilancio del Consorzio della Castagna, che nel corso degli ultimi anni ha attraversato una fase delicata: sono stati ridotti  i costi di produzione e di trasporto dei castagnoli, biscotti fatti all’80% con farina di castagne, inoltre il biscottificio di Ponte di Legno è stato dismesso. In futuro la produzione sarà solo a Paspardo: l’impastatrice, la cella di lievitazione, gli stampi e il forno sono stati portati nella sede del Consorzio.

castagne

Il marchio del Consorzio viene apposto anche su distillati, miele, birra, crema e pasta. A breve verrà avviata, in vista del Natale, anche la produzione di panettoni, che vanta una domanda di tutto rispetto.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136