Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Meteo, settimana variabile: le previsioni

lunedì, 24 agosto 2020

Darfo Boario Terme – La forte perturbazione che domenica ha colpito con violenza il Veneto si sposta lentamente verso il Centro-Sud e lo interesserà tra lunedì e martedì, nel frattempo l’alta pressione tornerà a conquistare il Nord. ghiacciaio presena lago cabinovia gdvIl team del sito www.iLMeteo.it comunica che la giornata di lunedì vedrà ancora un’atmosfera instabile sia al Nord sia al Centro. Nel corso del giorno potranno scoppiare temporali, localmente di forte intensità, su Alpi, Prealpi, isolati sulla Pianura Padana centro-occidentale, più diffusi sugli Appennini, in Toscana, su Umbria, Marche e Abruzzo. Entro sera le precipitazioni raggiungeranno anche la Puglia. Continuerà il bel tempo sul resto delle regioni. Da martedì l’alta pressione avanzerà nuovamente su tutto il Paese, potrà resistere una certa instabilità sugli Appennini meridionali. L’anticiclone garantirà un mercoledì e un giovedì decisamente soleggiati e con temperature in aumento con valori massimi fino a 30-33 gradi su gran parte d’Italia. Questo ritorno di stabilità però terminerà già venerdì.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che nel corso di venerdì e poi nell’ultimo weekend di agosto una perturbazione di origine scandinava punterà l’Italia. Inizierà così una fase di maltempo che dal Nord si estenderà al Centro e poi al Sud con rovesci e temporali localmente forti e una successiva diminuzione delle temperature che scenderanno addirittura sotto la media del periodo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136