Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Meteo, perturbazione in esaurimento dopo la nevicata sulle Alpi

martedì, 27 ottobre 2020

Passo Tonale – La perturbazione attesa per l’inizio di questa settimana non ha tradito le aspettative: maltempo su tutto il Nord Italia, neve sulle Alpi oltre 1600/1800 metri localmente. Il fronte perturbato, alimentato da aria più fresca in quota e sospinto da intensi venti meridionali, ha prima interessato le regioni del Nordovest (Liguria, Piemonte, Val d’Aosta e Lombardia) per poi estendersi anche al resto del Nord, alla Toscana e alla Sardegna.

valbiolo neveNeve al Passo Tonale, qualche centimetro in più al Ghiacciaio Presena: nella foto il risveglio nella zona di Malga Valbiolo. Oggi la perturbazione sarà in esaurimento, per il resto della settimana condizioni in miglioramento e temperature in rialzo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136