Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo, gli studenti messicani ospiti dell’istituto “Meneghini”

mercoledì, 21 marzo 2018

Edolo – Un patto tra gli studenti di Edolo e Cordoba, tra l’istituto “Meneghini” e le famiglie del paese camuno che ospiteranno per una settimana gli studenti della scuola “Carlos Dickens” di Cordoba.

Messicani Meneghini 1

L’istituto “Meneghini” di Edolo ha accolto al meglio il gruppo di messicani, che saranno ospiti degli studenti della scuola superiore dell’Alta Valle, grazie ad una convenzione con l’associazione Viajar Aprendiendo, che da qualche anno collabora con l’istituto edolese. Si tratta di 18 studenti provenienti dalla scuola Carlos Dickens di Cordoba, accompagnati dal professor Alfredo Peralta Hernandéz, che hanno raggiunto Edolo. “Quest’iniziativa – spiega la professoressa Maria Consiglia Tesone, referente del progetto – rientra nell’alternanza scuola-lavoro e coinvolgerà la Valle Camonica con diversi appuntamenti“.

Dopo la prima cena in montagna ed un primo sonno ristoratore nelle case degli studenti che li ospitano, i ragazzi sono stati accolti ufficialmente all’istituto dalla dirigente, la professoressa Raffaella Zanardini, e da una delegazione di studenti e docenti. Quindi la mattinata è proseguita con una lezione informativa preparata dagli studenti della classe 3^ Turismo, che hanno predisposto per tutti una brochure sui luoghi turistici che il gruppo visiterà nei prossimi giorni, seguita poi da attività di team building e da un’uscita alla scoperta dell’abitato di Edolo (nella foto a lato il benvenuto dal Meneghini agli studenti messicani).

IL PROGRAMMA - I prossimi giorni del soggiorno prevedono, per tutto il gruppo di studenti messicani ed italiani, uscite sulla neve del Tonale, nel borgo  di Bienno e la visita alla città di Verona, che saranno alternate con serate dedicate alla danza, ad una pizza insieme e addirittura ad una sfida in go kart.

Tutte le attività sono state predisposte dagli studenti che ospitano, che rappresentano tutto l’Istituto, poiché appartengono alle classi dalla 1^ alla 5^ e a molti indirizzi diversi: non frequentano infatti solo l’indirizzo Turistico, che è il più attivo in questo progetto, ma anche il liceo Scientifico, il liceo Sportivo, gli indirizzi tecnici Chimico, Biologico e Geometra.

“Le fatiche degli studenti coinvolti – assicura la responsabile del progetto, professoressa Maria Consiglia Tesone – saranno ampiamente ricompensate  non solo dal rafforzamento delle competenze linguistiche, poiché la lingua veicolare di tutte le attività è l’inglese, ma anche dalla  ricchezza della condivisione di esperienze con giovani provenienti da culture diverse, come ben sanno gli studenti del Meneghini che quest’anno sono impegnati in diversi progetti Erasmus plus, hanno già viaggiato in Svezia e Romania e sono in partenza per Germania e Regno Unito”.

Il progetto Messico, in particolare, permette di condividere giorni intensi con una cultura molto calda e coinvolgente e a Edolo si sa che saranno molti, anche quest anno, gli abbracci e i lucciconi agli occhi il giorno della partenza: studenti (ma anche mamme e papà, nonni e fratellini) che per pochi ma intensi giorni hanno spalancato la casa ed il cuore e che conserveranno a lungo foto, indirizzi, ricordini e inviti al di là dell’Atlantico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136