Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Dal campus UniMont di Edolo alle piste del Tonale nel fondo regionale per la ripresa: le opere della Valle Camonica e nel Bresciano

mercoledì, 29 luglio 2020

Ponte di Legno – Anche la Valle Camonica guarda con interesse al prospetto regionale di opere dal valore di oltre 35 milioni di euro con finanziamenti di Regione Lombardia: tra queste, l’ampliamento del demanio sciabile “Medio Tonale – Cima Sorti”, con 10 km di nuove piste attrezzate per l’innevamento, nel Comune di Ponte di Legno, la realizzazione del campus dell’Università della Montagna ad Edolo, un laghetto per l’antincendio e l’innevamento delle piste da sci nei comuni di Piancogno e Borno, e la realizzazione di un parcheggio a lago nel comune di Sulzano, oltre ad altri interventi in strade e strutture in diverse località camune. E’ quanto emerge dopo l’approvazione degli Ordini del Giorno relativi all’Assestamento di Bilancio di Regione Lombardia, di seguito tutti i dettagli.

LA SODDISFAZIONE DEI CONSIGLIERI BRESCIANI DELLA LEGA IN REGIONE

consiglieri lega bs“La Lombardia ha posto in essere un enorme sforzo economico: 3 miliardi di euro dedicati al Fondo Interventi per la Ripresa, un vero Piano Marshall. Nell’ambito di queste risorse abbiamo voluto presentare una serie di Odg dedicati a interventi che consentiranno la realizzazione di opere dal valore totale di quasi 60 milioni di euro, che vedranno la Regione partecipare in modo esclusivo o compartecipato al finanziamento”. Così i consiglieri regionali bresciani della Lega (Francesca Ceruti, Federica Epis, Francesco Ghiroldi e Floriano Massardi) commentano l’approvazione degli Ordini del Giorno di cui sono firmatari all’Assestamento di Bilancio 2020-2022.

“Grande attenzione – spiega Floriano Massardi, vice capogruppo della Lega al Pirellone – per la montagna e le valli bresciane. Per quanto riguarda la Valsabbia e il Garda il valore complessivo delle opere che saranno realizzate è di 5 milioni e 550 mila euro, mentre per la Val Trompia di 6 milioni e 750 mila euro. Sono molti i Comuni di queste zone che, grazie ai miei Ordini del Giorno, potranno utilizzare questo denaro per opere fondamentali per la collettività. Per esempio la nuova palestra di Vallio Terme, che vedrà un cofinanziamento complessivo pari a 270 mila euro, la strada della costa per collegare le frazioni di Lumezzane Fontana-Renzo-San Sebastiano, con un valore stimato di 500 mila euro, oppure la messa in sicurezza di alcuni ponti sui territori di Bagolino e Odolo, interventi con un valore stimato di 3 milioni e 360 mila euro. Ma anche i 6 milioni di euro per la messa in sicurezza della strada Tavernole-Nozza, nel Comune di Marmentino. Senza dimenticare infine la manutenzione straordinaria del ponte della SP572 nel Comune di Manerba del Garda, intervento stimato per 640 mila euro”.

“Con l’Assestamento – prosegue Francesca Ceruti – sono state messe in campo numerose opere in tutta la Regione e in particolare a Brescia verranno investite somme considerevoli per sistemare strade, ponti e realizzare importanti opere pubbliche. Un investimento che non si vedeva da tempo. Si è voluto mettere in campo uno sforzo enorme per far ripartire l’economia e grazie ai miei Ordini del Giorno saranno realizzabili opere per un valore complessivo di 5 milioni e 700 mila euro. Il Covid-19 ha creato problemi sotto tutti gli aspetti ma abbiamo cercato di rispondere con fatti concreti e con opere indispensabili per i nostri territori. Ripartirà il lavoro e il territorio ne beneficerà e questo è il risultato che volevano raggiungere e che otterremo”.

“Sono orgogliosa – afferma Federica Epis – di essere parte di un gruppo profondamente legato al proprio territorio, capace da sempre di superare le difficoltà e riconsegnare ai suoi Comuni il prestigio e il valore che meritano. Soddisfatta da parte mia per le opere che saranno realizzate nella Bassa Bresciana e nella Franciacorta, dal valore complessivo di 7 milioni, grazie agli ordini del giorno di cui sono prima firmataria”.

“Per quanto concerne la Valle Camonica – prosegue Francesco Ghiroldi – le risorse sono considerevoli e consentiranno grande respiro alla nostra Valle mediante la realizzazione di opere che valgono oltre 35 milioni di euro, grazie agli Odg di cui sono primo firmatario. Tra queste, per un valore di circa 25 milioni, l’ampliamento del demanio sciabile “Medio Tonale – Cima Sorti”, con 10 chilometri di nuove piste attrezzate per l’innevamento, nel Comune di Ponte di Legno. Inoltre meritano menzione anche la realizzazione del campus dell’Università della Montagna ad Edolo, un laghetto per l’antincendio e l’innevamento delle piste da sci nei comuni di Piancogno e Borno, e la realizzazione di un parcheggio a lago nel comune di Sulzano. Le restanti risorse verranno impiegate per altri interventi attesi, quali la riqualificazione e la messa in sicurezza di molte delle nostre strade e ponti, il recupero di aree ecologiche, la realizzazione di una piazzola di elisoccorso, l’ammodernamento di poli sportivi, la realizzazione e l’estensione di piste ciclopedonali”.

ELENCO ORDINI DEL GIORNO CONSIGLIERI BRESCIANI LEGA
OPERE INTERESSATE DA FINANZIAMENTO REGIONALE, COMPLESSIVO O COMPARTECIPATO

FRANCESCO GHIROLDI

- a sostenere l’ampliamento del demanio sciabile “Medio Tonale – Cima Sorti” (impianto propedeutico per il collegamento con il demanio sciabile dell’Alta Valtellina con 10 km di nuove piste attrezzate con innevamento programmato), nel comune di Ponte di Legno (Bs);

- SP88 messa in sicurezza tratto tra Cimbergo (Brescia) e Paspardo (Brescia);

- SP294 allargamento e messa in sicurezza nel comune di Paisco Loveno (Brescia) – IV stralcio;

- SP8 Piancogno – Esine – Bienno, manutenzione straordinaria ponte al km 0+730, nel comune di Esine (Brescia);

- SP88 Ceto – Cimbergo – Paspardo, manutenzione straordinaria ponte al km 3+622, nel comune di Ceto (Brescia);

- Riqualificazione e ammodernamento del polo sportivo: completamento del polo turistico-sportivo mediante allestimento di area camper nel piazzale adiacente i campi sportivi, nel comune di Vezza d’Oglio (Brescia);

- Estensione, messa in sicurezza e completamento del sistema delle piste Unione Comuni Alta Vallecamonica, delle ciclopedonali esistenti “Fondovalle e “Karolingia”;

- Campus universitario Unimont, nel comune di Edolo (Bs);

- SP1 Pisogne – Darfo: manutenzione straordinaria ponte al km 41+760, nel comune di Pian Camuno (Bs);

- Realizzazione parcheggio a servizio lago, nel comune di Sulzano (Bs);

- Realizzazione laghetto ad uso antincendio boschivo, innevamento e uso turistico, nei comuni di Borno (Bs) e Piancogno (Bs);

- riqualifica della piazza in via Vittorio Veneto nella frazione di Cogno, nel comune di Piancogno (Bs);

- strada V.A.S. Astrio-Bile, nel comune di Breno (Bs);

- recupero di un’area ecologica compromessa adiacente il torrente Re e connessione ciclopedonale della stessa all’abitato, nel comune di Artogne (Bs);

- ripristino della viabilità dalla località Monticelli alla località Pianazzo, nel comune di Esine (Bs);

- messa in sicurezza urgente del tornante sulla SP345 al km. 82+860, nel comune di Bienno (Bs);

- sistemazione e messa in sicurezza dei pedoni nell’area del centro sportivo nel comune di Niardo (Bs);

- realizzazione dell’attrezzamento di un’area di elisoccorso polivalente, nel comune di Temù (Bs);

- a sostenere le opere di completamento del museo degli Alpini della frazione di Fucine, nel comune di Darfo Boario Terme (Bs);

FLORIANO MASSARDI

- Palazzetto dello sport, nel comune di Torbole Casaglia (Bs);

- Realizzazione pista ciclabile da Collio alla frazione San Colombano di Collio, nel comune di Collio (Bs);

- Riqualificazione Palazzo Municipale, nel comune di Sale Marasino (Bs);

- Rifacimento ponte pedonale e forno fusorio comunale, nel comune di Pertica Alta (Bs);

- SP237 Del Caffaro, manutenzione straordinaria del ponte al km 25+066 nel comune di Odolo (Bs);

- Messa in sicurezza ed adeguamento alla normativa vigente del Ponte Vaia sul Rio Vaia nel comune di Bagolino (Bs);

- Messa in sicurezza e adeguamento normativo del tratto di strada comunale (ex SP669) da località Prada al centro abitato di Bagolino, nel comune di Bagolino (Bs);

- SP50 Tavernole – Nozza: messa in sicurezza sede stradale alla prog.va 8+300, nel comune di Marmentino (Bs);

- SP116 Nuvolera: rotatoria intersezione con bretella di collegamento alla SS45BIS in località Scaiola, nel comune di Nuvolera (Bs);

- SP572 DI SALO’: manutenzione straordinaria ponte al km 10+534, nel comune di Manerba del Garda (Bs);

- Messa in sicurezza e adeguamento normativo del ponte Selva, nel comune di Bagolino (Bs);

- Manutenzione straordinaria del ponte di via Umberto Zerneri, nel comune di San Felice del Benaco (Bs);

- Sistemazione versante via XX Settembre in località Pavone, nel comune di Sabbio – Chiese (Bs);

- Rifacimento muro di contenimento pericolante, adiacente a sede stradale comunale, via Disciplina in centro abitato, nel comune di Agnosine (Bs);

- rifacimento della copertura del bocciodromo comunale di via Milano nel comune di Rezzato (Bs);

- interventi di miglioramento antisismico della scuola primaria di via Verdi nel comune di Verolanuova (Bs);

- realizzazione di una “Smart Lane: Bike Grill” a servizio del territorio nel comune di Prevalle (Bs);

- ristrutturazione della casa comunale “Don Pietro Boifava” nel comune di Serle (Bs);

- adeguamento strutturale ed energetico della scuola dell’infanzia di Nozza di Vestone nel comune di Vestone (Bs);

- realizzazione del marciapiede di collegamento tra via San Rocco e via Salvo d’Acquisto nel comune di Bione (Bs);

- a sostenere la costruzione di una nuova palestra comunale nel comune di Vallio Terme (Bs);

- manutenzione straordinaria della copertura dei porticati della scuola dell’infanzia “Arcobaleno” nel comune di Montirone (Bs);

FRANCESCA CERUTI

- SP64 realizzazione deviante all’abitato, nel comune di Pralboino (Bs);

- SP25 Cunettone – Esenta, riqualificazione in località Esenta di Lonato, nel comune di Lonato (Bs);

- SP25 Cunettone – Esenta, rotatoria in località Barcuzzi, nel comune di Lonato (Bs);

- SP69 Calvisano – Carpenedolo, manutenzione straordinaria;

- SP11: manutenzione straordinaria sovrappasso ferroviario, nel comune di Verolanuova (Bs);

- Messa in sicurezza e manutenzione Ponte Ferdinando, nel comune di Gardone Riviera (Bs);

- Realizzazione strada della costa per collegamento delle frazioni Fontana-Renzo-San Sebastiano, nel comune di Lumezzane (Bs);

- realizzazione della circonvallazione, tra via Donatori di Sangue e Strada dei Baffiani, con lo scopo di eliminare il traffico dei mezzi agricoli ingombranti dal centro del paese, nel comune di Pralboino (Bs);

- realizzazione di un viadotto nel comune di Milzano (Bs);

- ristrutturazione dell’edificio comunale che ospita la farmacia comunale in località Calcinatello via Sandro Pertini, nel comune di Calcinato (Bs);

- rifacimento copertura trasparente dei corridoi della scuola primaria sita in via IV novembre nel comune di Mairano (Bs);

- rifacimento del manto di copertura della scuola dell’infanzia Istituto comprensivo di Remedello sita in piazza Don Ruzzenenti frazione di Remedello Sotto, nel comune di Remedello (Bs);

FEDERICA EPIS

- SPBS235 di Orzinuovi: variante abitato di Roncadelle (Bs);

- SP11 Orzinuovi – Acquafredda, manutenzione straordinaria del ponte al km 27+470 nel comune di Pavone Mella (Bs);

- completamento della riqualificazione del percorso storico da Capriolo centro sino al castello, nel comune di Capriolo (Bs);

- a sostenere il ripristino di criticità sulla sede stradale in via delle Maccadina nel comune di Pompiano (Bs);

- progetto di manutenzione straordinaria della copertura dell’immobile denominato “Rocca”, cittadella militare, nel comune di Orzinuovi (Bs);

- realizzazione di una struttura polifunzionale per l’attività didattica e finalità istituzionali culturali, nel comune di Roccafranca (Bs);

- sistemazione idraulica del reticolo idrografico minore del comune di Concesio (Bs);

- riqualificazione e valorizzazione della Strada Provinciale Capriolo – Rovato, nel comune di Adro (Bs);

- interventi, a cura dell’Ente Parco Oglio Nord, di sistemazione spondali lungo il corso del fiume Oglio per la risoluzione di criticità relative ad erosioni, nel comune di Orzinuovi (Bs);

- interventi per la sistemazione di un parco nel comune di Bovegno (Bs);

- lavori di adeguamento della sala infermeria palazzetto per trasformazione ad Ambulatorio Vaccinale, nel comune di Gottolengo (Bs);



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136