Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Alessandro Bonomelli eletto presidente di Bim e Comunità Montana Valle Camonica

venerdì, 8 maggio 2020

Darfo Boario Terme – Alessandro Bonomelli è stato eletto a larghissima maggioranza presidente del BIM e della Comunità Montana di Valle Camonica. In un’assemblea insolita, che si è svolta questa sera per l’emergenza coronavirus al centro congressi di Darfo Boario Terme (Brescia), sono stati discussi cinque dei sei argomenti all’ordine del giorno.

L’assemblea del Bim è stata presieduta da Fabio De Pedro e all’inizio è stato ricordato Sandro Farisoglio, l’ex presidente di BIM e Comunità Montana e già sindaco di Breno scomparso prematuramente lo scorso gennaio.

Il gruppo Civico ha indicato in Alessandro Bonomelli il candidato presidente. ”Ritengo che questo – ha spiegato Alessandro Bonomelli – è il momento della responsabilità. Nei mesi scorsi abbiamo perso Sandro e qui voglio ricordare anche Walter Sala che ci ha lasciato, e adesso c’è una grande emergenza del Covid-19, ma la Valle Camonica ha la possibilità di reagire”.

Alessandro BonomnelliNel dibattito sono intervenuti i delegati dei vari Comuni, tra cui il consigliere regionale Francesco Ghiroldi,  Elena Broggi (Ono San Pietro), Mario Bezzi (Ponte di Legno), Gabriele Ceresetti (Pisogne), Ruggero Bontempi (Berzo Inferiore), Andrea Pedrali (Cedegolo), Bernardo Mascherpa (Paisco Loveno), Luca Masneri (Edolo), Gian Battista Bernardi (Berzo Demo). Alessandro Bonomelli è stato eletto con 38 voti favorevoli e 2 astenuti al BIM e con 31 favorevoli e 2 astenuti a presidente della Comunità Montana.

Dopo l’elezione del presidente Alessandro Bonomelli (nella foto) sono stati indicati gli assessori, Attilio Cristini (Darfo Boario), Ilario Sabbadini (Corteno Golgi), Massimo Maugeri (Bienno), Cristian Farisé (Ossimo), Mirco Pendoli (Gianico) ed Enrico Dellanoce (Esine), nuovo entrato rispetto all’esecutivo precedente, subentra a Gianluigi Bressanelli (Sellero). Presidente dell’assemblea BIM  è stato conferma Fabio De Pedro, sindaco di Paspardo, e come rappresentanti Ida Bottanelli (Sulzano) e Daniela Longhi (Temù), mentre Marina Lanzetti è confermata presidente della Comunità Montana di Valle Camonica.

Al termine dell’assemblea Alessandro Bonomnelli ha ringraziato per la fiducia e l’elezione alla guida di Bim e Comunità Montana.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136