Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Pejo: grave operaio caduto da un muro vicino alla centrale Malga Mare

mercoledì, 13 maggio 2020

Pejo – E’ ricoverato all’ospedale Santa Chiara di Trento un operaio trentino di 56 anni che è precipitato da un’altezza di circa 5 metri ed ha riportato gravi traumi. Il 56enne, dipendente della società Hydro Dolomiti Energia, stava lavorando alla centrale idroelettrica Malga Mare a Pejo (Trento) quando durante uno spostamento è scivolato, forse per il fondo bagnato, ed è successivamente caduto dal muro.

elisoccorsoSubito è scattato l’allarme da parte dei colleghi e sul posto sono giunti i vigili del fuoco, l’equipe di Trentino Emergenza e i carabinieri della stazione di Cogolo di Pejo, che hanno effettuato i primi rilievi sulla dinamica dell’infortunio all’operaio. Il 56enne è stato stabilizzato dall’equipe medica del 118 trentino con l’elicottero ed è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136