Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Vela, J/70 Cup: a Malcesine il Peler conduce, Notaro al top del ranking

sabato, 26 settembre 2020

Malcesine – Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni.  Foto @ZeroGradiNord.

Claudia RossiIl Peler, che si è mantenuto ben steso per tutta la giornata, seppur in lieve diminuzione nel corso del pomeriggio, ha permesso di completare quattro prove consecutive, il massimo previsto dal regolamento.

La prima vittoria del giorno è andata a Cheyenne di Federico Strocchi, alla seconda partecipazione ad un evento promosso da J/70 Italian Class, che mette il sigillo anche all’ultima prova di giornata, chiudendo il Day 1 al terzo posto nella classifica generale. Il bullet numero due della serie è andato a Luca Domenici con la sua Notaro Team e il numero tre a J-Curve di Mauro Roversi, vincitore incontrastato della prima tappa dell’anno, svoltasi a inizio settembre sempre sul campo di regata di Malcesine.

Grazie ai solidi parziali di 2-1-2-6, Notaro Team guadagna la vetta della classifica e il titolo di J of The Day, miglior barca di giornata. Segue al secondo posto Alice di Federico Leproux (5-9-7-3) e la già citata Cheyenne è medaglia di bronzo provvisoria. Chiudono la top-five J-Curve di Mauro Roversi (8-5-1-14) e Jeniale Eurosystem di Massimo Rama (6-14-5-10), a sua volta leader della classifica Corinthian.

La divisione riservata ai non professionisti vede al secondo posto Luca Tubaro con Aniene Young e Gianfranco Noè con White Hawk al terzo.

Le regate riprenderanno domani, giornata finale dell’evento, quando si potranno disputare fino a quattro prove.

La classifica è disponibile a questo link.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136