Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trial, in Trentino assegnati i titoli tricolori: i risultati

domenica, 15 novembre 2020

Dro – Il Campionato Italiano Trial si è concluso oggi nella location dell’Offroad Park di Pietramurata di Dro (Trento) con i successi nella top class TR1 di Gianluca Tournour, al primo trionfo da portacolori del Team TRRS Italia, riuscendo ad avere la meglio per una sola penalità su Matteo Grattarola, mentre nella TR2 primo successo di Mattia Spreafico (Sherco BBR Offroad) e nella classe  TR3 trionfo di Luca Poncia (Beta).

Trial - foto credit Pietramurata Offroad ParkLa gara trentina (nella foto credit Offroad-Park Pietramurata) ha emesso i verdetti della stagione per il Trial e i neo campioni sono: Matteo Grattarola nella top class TR1,  Gabriele Saleri (TR3), Cristian Bassi (TR3 125), Giovanni Pizzini (TR3 Open), Emanuele Gilardini (TR4), Edoardo Verdari (E-Trial A), Martina Gallieni (Femminile) e Carlo Alberto Rabino, in TR2 con una gara d’anticipo a Santo Stefano d’Aveto.

Ha concluso in bellezza la travagliata stagione 2020 – causa Coviod-19 – della TR3 125 riservata ai giovani talenti da 14 a 21 anni di età invece Cristian Bassi, su Beta vincitore di gara e campionato. Nel segno di Giovanni Pizzini (Beta) la classe TR3 Open con il successo di giornata e del titolo per un solo punto rispetto a Michael Daniel Pellegrinelli (Vertigo). La TR4 ha invece premiato Emanuele Gilardini (Montesa).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136