QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pallanuoto: week end agrodolce per le giovanili dell’An Brescia

domenica, 16 febbraio 2014

Brescia – Week end agrodolce. Per il vivaio dell’An Brescia, un fine settimana dal gusto un po’ amaro: se l’Under 15, nel primo turno del girone di ritorno, è riuscita a comportarsi secondo i pronostici e a piegare agevolmente la resistenza del Cus Geas Milano vincendo, in casa, con un eloquente 22 a 5, oggi, l’Under 17, nello scontro casalingo (valido come terza giornata della fase nazionale) con la quotata Pro Recco, parte bene riuscendo a imporre il proprio gioco per metà partita, poi, però, cala alla distanza finendo per soccombere 9 a 10.

“Ieri – commenta Enrico Oliva, tecnico dei due team targati An -, è stata un’ottima occasione per lasciare ampi margini di gioco a tutti i tredici; tutti si sono impegnati per far emergere le qualità della squadra, e va bene così perché vogliamo continuare a migliorare per arrivare a toglierci qualche bella soddisfazione. Con gli Under 17 avevamo di fronte una squadra che l’anno scorso è arrivata a giocarsi le finali scudetto e che quest’anno si ulteriormente è rinforzata con innesti da Camogli, Nervi, Sport Management. E’ un peccato, il match è stato a lungo in equilibrio, poi abbiamo commesso qualche disattenzione di troppo e ci hanno punito; forse è mancata un po’ di tenuta atletica”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136