Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Mtb, altra vittoria a Pergine Valsugana per Riva

lunedì, 10 agosto 2020

Sovico – Quarta vittoria stagionale per Alberto Riva che si conferma ai vertici delle classifiche anche nel 14° Memorial Bruno Alverà. Sette giorni dopo l’assolo di Pontida, il Campione del Mondo ha aggiunto oggi un altro successo, uno di quelli che non ammettono replica, tornando ad alzare le braccia al cielo con autorità nella Top Class Regionale disputata al Parco Tre Castagni di Pergine Valsugana (Trento). Foto @Pavan Free Bike.

riva mtb Pavan Free BikeIl 38enne di Arquata Scrivia ha firmato l’assoluta nella seconda gara della giornata, cogliendo la prima piazza sulla distanza dei cinque giri, al termine di una gara in cui ha gestito il ritmo dall’inizio alla fine.

“Avevo segnato questa data sul calendario, ci tenevo a fare bene in questa gara a cui non avevo mai partecipato.  Gran bel percorso questo di Pergine, degno di un Campionato Italiano, su cui è  stato importante gestire bene le energie perchè alla lunga sapevo che la fatica si sarebbe fatta sentire e così è stato.  E’ stata una gara tutta in testa, di quelle che ti fanno dire: oggi ho corso bene!”

Per Riva è arrivata così, la quarta vittoria stagionale, la nona per Pavan Free Bike, che con Silvio Olovrap è salito sul podio del Master 5.  Il veterano di Correzzana, dopo le vittorie di Rivoli Veronese e Pontida ha dovuto accontentarsi della terza piazza in una giornata in cui è rimasto lontano dai migliori.

“Non si può sempre vincere - ha commentato allargando le braccia Olovrap -. Dopo le prime due gare in cui tutto era andato come speravo, purtroppo, oggi non ho corso al meglio delle mie possibilità, nel bilancio di una stagione ci sta”

Nonostante una partenza sofferta, anche la gara di Giorgio Redaelli ha avuto un buon epilogo.  Il Master 2 di Usmate Velate, è stato bravo a costruire una buona rimonta, recuperando fino al quinto posto, distante solo 13 secondi dal quarto posto.

Con la prova di Coppa Italia Giovanile, riservato alle categorie Esordienti e Allievi, il Memorial Bruno Alverà ha rimesso in moto sabato anche l’attività giovanile. Al via tantissimi ragazzi tra cui Alessandro Bassi, che ha terminato la gara in 18ª posizione, certamente un buon risultato considerato il livello nazionale di una manifestazione che ha visto in classifica 65 ragazzi Allievi.  Buona prestazione anche per lo Juniores Vittorio Bandini che ha gareggiato nella gara nazionale, piazzandosi 21° (77 i classificati) in 1 ora 08’ 25”.  La gara è stata vinta dal Campione Regionale Alto Adige, Tobias Oberhammer in 1 ora 00’ 26”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136