Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Campionati Italiani Orienteering, a Millegrobbe vincono Scalet e Troi: i risultati

domenica, 8 settembre 2019

Lavarone – Riccardo Scalet (86′:26″ PWT Italia) non sbaglia un colpo e ottiene il suo 4° titolo italiano del 2019. Per lui, in precedenza, pure i titoli Sprint, Middle e Staffetta. Verena Troi (81′:29″ Terlano), grande favorita, ha invece ottenuto il suo primo titolo di questo 2019. Foto news @FISO.it.

mgPer il trentino Scalet si è trattato di un successo maiuscolo visto che che il distacco al 2°, l’austriaco Robert Merl (che non era in lizza per il titolo) è stato di 3′:30″. Ad oltre 6′ l’argento di Sebastian Inderst, addirittura a 12′:18″ il piemontese Michele Caraglio (Agorosso BG). Al femminile argento per Francesca Taufer (3′:05″ US Primiero) e bronzo per Viola Zagonel (a 6′:15″ Pol Masi).

I GIOVANI: Nella categoria 20 tra i maschi vince Enrico Mannocci (Pol Masi) che batte Maurizio Castellaz (GS Pavione) e Mattia Scopel (Fonzaso). Al femminile Anna Pradel (Us Primiero) batte Erica Ceresa (Ori Como) e Serena Raus (Pergine).

Tra i più giovani delle categorie 18 i campioni sono Marco Orler (US Primiero) e Nicol Canova (GS Pavione). Tra i 16 Leonardo Grisenti (Ori Pinè) e Rachele Gaio (GS Pavione).

LA GARA: La prova odierna, selettiva, si è svolta sotto una pioggia battente che è caduta ininterrottamente durante tutta la giornata. 850 gli atleti in gara. Solo in occasione delle premiazioni è uscito un pallido sole.

LA VOCA DEI PROTAGONISTI: Iniziamo da Riccardo Scalet.”Vengo sempre per vincere e oggi è stata una bella soddisfazione con la il 2° titolo in 2 gioni, il 4° in stagione”. Scalet ha vinto nonostante una ferita riportata in gara alla mano destra: “Mi sono fatto male con la bussola, una ferita abbastanza profonda, ma la concentrazione era molta e non mi sono accorto subito della ferita. Credo che quella odierna sia la mia ultima Long di stagione, ora mi aspettano le gare di Coppa del Mondo con il round finale in Cina”.

Robert Merl: “In Italia troviamo terreni molto simili a quelli austriaci. Non ho vinto, è vero, ma in questo modo ho perfezionato la mia preparazione ai prossimi impegni nazionali”.

Verena Troi: “E’ il mio primo titolo di stagione. La Long è la specialità in cui mi esprimo al meglio. E’ stata una prova dura dove ho sofferto il freddo ma alla fine è arrivata la gioia più bella”. L’altoatesiona ha fatto un annuncio. “Il prossimo anno sarà ancora qui a giocarmi le mie carte nella categoria Elite. Invece per quanto riguarda l’attività internazionale credo che passerò la mano alle ragazze più giovani”.

Francesca Taufer: “Sono sorpresa da me stessa”. Viola Zagonel: “Una partenza difficile con 2 errori e poi una buona prova regolare”.

All’evento è intervenuto il Commissario FISO, Sergio Anesi: ”Peccato per il maltempo di oggi, ma gli organizzatori hanno saputo allestire gare di ottimo livello in location bellissime”.

Roberto Sartori, organizzatore e anima del Gronlait: “Il nostro gruppo si è superato. Abbiamo dato fondo a tutte le nostre energie per riuscire a condurre, il doppio appuntamento di sabato e domenica , in porto con successo. Voglio ringraziare i partecipanti che nonostante il freddo e la pioggia hanno onorato il tricolore”. Il Team Gronlait guarda già avanti e a ottobre 2020 allestirà un appuntamento di carattere internazionale.

Presenti a Millegrobbe pure il Presidente dell’APT Alpe Cimbra, Alessandro Marchesi e il Presidente FISO Trentino, Lino Orler. Come anticipato la gara si è svolta sotto una forte piogga e la temperatura è scesa, in alcuni momenti, fino a 7°.

CLASSIFICA

1 Riccardo Scalet PARK WORLD TOUR ITALIA S.S.D.  86:26
2 Robert Merl PARK WORLD TOUR ITALIA S.S.D.  +03:30
3 Sebastian Inderst PARK WORLD TOUR ITALIA S.S.D.   +06:14
4 Michele Caraglio AGOROSSO BG +12:18

DONNE

1 Verena Troi TERLANER ORIENTIERUNGSLAEUFER 81:29
2 Francesca Taufer U.S. PRIMIERO +03:05
3 Viola Zagonel POL. ‘G. MASI’ +06:15
4 Irene Pozzebon POL. BESANESE +06:24
5 Renate Fauner TERLANER ORIENTIERUNGSLAEUFER +11:00



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136