Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Biathlon: Romanin e Fauner senza rivali in Coppa Italia a Tesero. I risultati

sabato, 1 febbraio 2020

Lago di Tesero – Primo atto della quinta tappa della Coppa Italia di biathlon a Lago di Tesero, grazie alla collaborazione organizzativa fra Us Dolomitica, Gs Castello di Fiemme e Us Cornacci. Foto di Elvis Piazzi.

romUna gara sprint che si è disputata sulla pista Mondiali 2013 e nel nuovo poligono fiemmese e dove hanno primeggiato Nicola Romanin del Cs Esercito ed Eleonora Fauner dei Carabinieri nella categoria senior, quindi fra gli junior il successo ha arriso a Iacopo Leonesio dei Carabinieri e Selina Gurschler dell’Asv Martello. Nella categoria giovani i più veloci e precisi sono risultati Thomas Daziano dell’Entraque di Cuneo e Laura Sciarpa dello Sc Sarre. Infine fra gli aspiranti il successo ha arriso a Mattia Piller Hofer dell’Asd Camosci e a Sara Scattolo.

Una due giorni con in gara 150 atleti provenienti da 10 Comitati Fisi di tutta Italia, che hanno apprezzato le strutture e le capacità organizzative della Val di Fiemme, sfidandosi su varie distanze nell’anello del fondo e al poligono di Tesero che ai primi di gennaio ha ospitato il tradizionale atto conclusivo del Tour de Ski. Unici assenti gli atleti impegnati a Lenzeheide per i mondiali giovani e junior.

Analizzando le varie gare solo 10 secondi hanno separato il vincitore della sfida senior Nicola Romanin dal compagno di squara Michel Durand al termine della sfida sulla distanza dei 10 km con due sessioni di tiro. Terzo gradino del podio per Luca Ghiglione delle Fiamme Gialle, con 14 secondi di ritardo dal leader. In chiave trentina Emanuele Tombesi della Dolomitica ha chiuso dodicesimo. Scontata invece l’affermazione di Eleonora Fauner nella senior femminile sulla distanza dei 7,5 km.

Combattuta ed entusiasmante il testa a testa invece fra Iacopo Leonesio dei Carabinieri e Michele Molinari dell’Esercito nella junior, sempre sui 10 km, con Cedric Christille delle Fiamme Gialle bronzo di giornata. Da segnalare poi l’undicesimo posto di Daniele Bonvicini della Cauriol. Mai in discussione invece la gara fra le pari età, dove si è imposta Selina Gurschler dell’Asv Martell, staccando di 24 secondi Verena Dejori del Gardena e di 46 secondi Sara Cesco Fabbro dell’Esercito.

Scendendo fra i giovani under 19 Thomas Daziano dell’Entraque ha dimostrato di aver una marcia in più rispetto agli avversari in questa giornata di gare: a 6 secondi Daniel Oberegger dei Carabinieri e a 33 secondi Francesco PetitJacques del Bionaz. Simone Vanzetta della Cauriol è 17°, Samuele Lorenzoni della Cornacci 19°, Federico Marta della Cauriol 21°.

Sono invece 17 i secondi che hanno diviso la prima under 19 Laura Sciarpa dello Sci club Sarre da Gaia Brunetto dell’Entraque, con Maddalena Somà sul terzo gradino del podio. In chiave trentina Lucrezia Parolari dell’Us Lavazè Varena è 9^, Anael Mezzacasa della Cauriol 14^.

Scendendo fra gli aspiranti il miglior di giornata è stato Mattia Piller Hofer dell’Asd Camosci, che ha concluso i 6 km di tracciato con un vantaggio di 28 secondi su Stefan Navillod, quindi terzo è Nicolò Betemps. Il primo trentino è 24° ed è Riccardo Zanon della Cauriol, quindi Gabriel Casagrande della Dolomitica è 28°.

Per quanto riguarda l’ultima sfida in programma, la under 17 femminile sui 6 km, trionfa Sara Scattolo del Monte Coglians, con soli 3 secondi di vantaggio su Martina Giordano dell’Entraque e 11 secondi su Ilaria Scattolo del Monte Coglians. Buona prova per Silvia Bertolini dello Sci Fondo val di Sole 11^, quindi Fabiana Carpella della Cornacci 14^, Serena Rigo del Val di Sole 15^, Giulia Andrighi del Val di Sole 20^, Elisa Lorenzoni della Cornacci 27^, Beatrice Chiocchetti della Dolomitica 28^, Irene Vinante della Cornacci 31^, Benedetta Gilmozzi della Dolomitica 37^.

Domani secondo atto con la gara ad inseguimento. I primi a partire saranno le categorie senior alle ore 9,15 e a seguire tutte le altre categorie.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136