QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico, nella serata con “I Luf” raccolti 4.100 euro per i terremotati del Comune di Serrapetrona

giovedì, 23 febbraio 2017

Sonico – La comunità di Sonico (Brescia) ha raccolto 4.100 euro nell’iniziativa del 7 gennaio scorso pro terremotati, a sostegno del Comune di Serrapetrona (Macerata). Grazie alla generosità del gruppo “I Luf” e delle tante persone che hanno accolto con entusiasmo l’invito di Pro loco, Amministrazione comunale e gruppo Protezione Civile di Sonico, sono stati raccolti 3.600 euro. Il Comune ha voluto donare 500 euro, con un contributo complessivo di 4.100 euro. Un bel gesto solidarietà a favore di una piccola comunità, che sta affrontando tenacemente il difficile momento della ricostruzione. “Sonico – spiega il primo cittadino, Gian Battista Pasquiniè vicina alla comunità di Serrapetrona e lo ha fatto con tanta generosità“. sonico-i-luf-1

Il concerto de “I Luf” alla sala Mottinelli ha registrato il pienone ed in quell’occasione il paese della Valle Camonica ha concretizzato il ponte di solidarietà con Serrapetrona, attraverso l’intervento telefonico del primo cittadino del paese marchigiano, Silvia Pinzi, che ha raccontato la situazione di emergenza. Il patto tra Sonico e Serrapetrona non si esaurirà con l’iniziativa dello scorso gennaio e altre manifestazioni potrebbero essere messe in campo in futuro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136