Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Truffa ad anziana con alzheimer, i carabinieri denunciano due campani in Trentino

giovedì, 12 settembre 2019

Grigno – I militari della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnati in servizi dedicati disposti dal Comando Provinciale di Trento, hanno denunciato una persona per truffa a danno di persone anziane.

A seguito denuncia di familiari i Carabinieri della Stazione di Grigno (Trento), hanno individuato due pregiudicati – venditori ambulanti – di origini campane ma residenti in Veneto che si erano resi responsabili nei giorni precedenti di alcune truffe a danno di persone anziane. In particolare, i rei hanno proposto la vendita di valigette di corredi di lenzuola e federe coordinate da letto, facendosi consegnare all’atto del pagamento più denaro di quello concordato, tramite l’abile manipolazione del resto. Ha destato particolare scalpore il fatto che una delle vittime è affetta da sindrome di alzheimer. La somma truffata è stata recuperata e i due malfattori denunciati. Per la prevenzione del fenomeno delittuoso, la Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana continuerà a sensibilizzare con consigli antitruffa, tramite incontri periodici, le persone anziane del territorio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136