Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, sequestro nello spazio anarchico El Tavan

venerdì, 24 luglio 2020

Trento – Sequestro nello spazio anarchico El Tavan. La Digos della Questura di Trento nell’ambito di un’attività di polizia ha eseguito un sequestro di materiale ritenuto pertinente alla commissione di reati di danneggiamento, imbrattamento, porto di oggetti atti ad offendere e utilizzo di mezzi idonei a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona, commessi in passato da persone riconducibili al locale sodalizio anarchico anche nel corso di pubbliche manifestazioni.

polizia notte large controlliIl sequestro eseguito presso la sede dello Spazio Anarchico “El Tavan”, nella galleria Torre Vanga 14 a Trento, ha riguardato caschi di varia foggia e colore, una borsa contenente pietre idonee all’utilizzo come corpi contundenti da lancio, un martelletto, buste contenenti bastoni di legno e alcuni tubi metallici, tutti idonei all’utilizzo come arma impropria.

Nel contempo sono state rinvenute bombolette di vernice spray, nonché vasetti di vetro chiusi con tappo a vite, contenenti vernice rossa liquida, pronti per l’utilizzo del tipo di quelli, in passato utilizzati per danneggiamenti e imbrattamenti in danno di strutture pubbliche e private in particolare in questo centro cittadino in occasione di manifestazione di protesta o di singole azioni.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136