Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, balli in un pub al tempo del Covid: sospeso il locale per 15 giorni

venerdì, 18 settembre 2020

Trento – A Trento il Questore Cracovia, nell’ambito dei poteri propri dell’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza, da oggi ha disposto la chiusura per 15 giorni – ex art. 100 T.U.L.P.S. – della licenza di somministrazione di alimenti e bevande nei confronti del Tonyk Pub di Via Unterveger, dove si erano verificati episodi che avevano creato allarme sociale nella cittadinanza e che nel loro complesso avevano costituito un pericolo per l’ordine pubblico.

polizia notte large controlliLa sospensione di 15 giorni consegue ad una serie di fatti, avvenuti in orario serale e notturno che vanno dalle risse al disturbo della pubblica quiete, al degrado urbano, alle violazioni di norme poste a presidio della serena convivenza, nonché alla palese e grave inosservanza delle disposizioni di contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.

In particolare, durante i controlli è stata accertata la presenza di numerosi pregiudicati, oltre a connesse numerose irregolarità nella conduzione dello stesso, che spaziano dall’utilizzo di personale non regolarmente assunto (quali barman o addetti alla sicurezza), sino all’organizzazione di attività di ballo all’interno del Pub – attualmente vietate sull’intero territorio nazionale – con l’impiego di disc-jockey e senza l’uso di alcun dispositivo di protezione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136