Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento: assolto dall’accusa di diffamazione Lorenzo Conci, vicepresidente del Patt

mercoledì, 9 settembre 2020

Trento – Assolto dall’accusa di diffamazione Lorenzo Conci, vicepresidente del PATT. La vicenda è legata alla dichiarazioni successive alla morte di Diego Molter: Enrico Rizzi, influencer e leader del parttito animalista europeo, aveva detto di essere felice per la sua morte. Lorenzo Conci era andato su tutte le furie sfogandosi sui social creando una pagina Facebook con dichiarazioni a sua volta contro Rizzi che nel 2015 l’ha denunciato per diffamazione.

polo giudiziario trento“La vicenda era particolarmente dolorosa in quanto legata alle scandalose affermazioni che lo stesso Rizzi aveva rivolto a Diego Moltrer, presidente autonomista del Consiglio regionale nella passata legislatura, prematuramente scomparso durante una battuta di caccia – si legge nella nota del PATT -. L’assoluzione di Conci rappresenta la chiusura definitiva della vicenda e, soprattutto, finalmente riabilita il ricordo della figura di Diego Moltrer, grande autonomista che tanto ha fatto per questa terra e che di certo non meritava parole infamanti”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136