Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Spaccio di cocaina, esercente di Cavalese arrestato dai carabinieri

venerdì, 13 novembre 2020

Cavalese – Prosegue il contrato allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cavalese, che la notte scorsa hanno tratto in arresto un 50enne della Val di Fiemme, impegnato nella specifica attività.

carabinieri largeL’uomo, titolare di un noto ristorante di Cavalese, è stato intercettato dai controlli attivati lungo le vie secondarie che collegano la Provincia di Trento a quella di Bolzano e provenendo dal Passo Lavazè , alla guida della propria auto, è stato fermato mentre rientrava in valle.

La reazione dell’uomo durante il controllo ha indotto i militari ad approfondire le verifiche e infatti, dopo un’accurata perquisizione personale, sono stati rinvenuti due involucri avvolti nel cellophane, con complessivi 22 grammi di cocaina, evidentemente non compatibili con il mero uso personale.

Le perquisizioni estese anche al domicilio e all’esercizio pubblico, gestito dall’arrestato, è stata rinvenuta e sequestrata una bilancia digitale di precisione, conservata in un ripostiglio, verosimilmente utilizzata per la pesatura della sostanza stupefacente.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136